Charlie Hunnam abbandona 50 sfumature di grigio

Guida Guida

L'attore Charlie Hunnam, scelto per interpretare Christian Gray, ha deciso di non partecipare al film basato sul libro 50 sfumature di grigio. Scopri perché.  

Tra i libri più chiaccherati degli ultimi anni, 50 sfumature di grigio (prima parte della trilogia di EL James), avrà una controparte filmica: ormai è noto, il libro dall'alto tasso erotico sarà trasposto in video dal regista Sam Taylor-Johnson, con l'attrice Dakota Johnson nella parte di Anastasia Steele, protagonista della vicenda. Il ruolo maschile doveva essere di Charlie Hunnam, ma le cose sono cambiate.

Il libro ha avuto un grande successo ma ha ricevuto molte critiche

Ebbene sì, il biondo attore visto di recente in Pacific Rim dove aveva a che fare con robot e mostri apocalittici e protagonista della brutale serie tv della FX Sons Of Anarchy, dove interpreta il membro di un club di motociclisti, ha deciso di abbandonare il ruolo di Mr.Grey, seduttore della protagonista.

Il film, in uscita ad agosto 2014 (precisamente il primo), non vedrà quindi l'attore all'opera: la versione ufficiale parla dei troppi impegni e del poco tempo per preparare il personaggio. C'è chi dice, però, che la rinuncia sia dovuta alle esplicite scene di sesso previste nel film, non semplici da interpretare.

Al momento non c'è ancora un nome che farà da sostituto, certamente gli attori in lizza saranno molti ma trovare quello giusto non sarà semplice, soprattutto se l'intenzione del film è ripetere il grande successo - meritato o meno - del romanzo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI