Come proteggere la salute con le proprietà e i benefici della curcuma

Guida Guida

La curcuma è utilizzata da tempo nella medicina cinese e indiana. Scopri le sue proprietà e i suoi benefici!

La curcuma è sulla bocca di tutti. Fino a qualche tempo fa ingrediente semi-sconosciuto del curry (è proprio a lei che si deve attribuire il colore giallo di uno dei condimenti più famosi al mondo), le sempre più numerose ricerche condotte sui suoi benefici hanno reso questa spezia una delle più celebrate in quanto a proprietà amiche della salute.

Ma cosa si nasconde esattamente al suo interno?

La curcuma contiene vitamine e minerali, apporta fibre e nasconde un ingrediente segreto: la curcumina

A fronte di un apporto calorico molto limitato, questo rizoma ottenuto dalla pianta di Curcuma longa fornisce molti micronutrienti, in particolare:

  • manganese
  • ferro
  • vitamina B6
  • rame
  • potassio

Il suo sapore è piccante e acido, il suo profumo ricorda l’arancia e lo zenzero, ma la sua proprietà più nota e sfruttata è probabilmente il colore giallo.

A conferirglielo è la sopra citata curcumina, la stessa molecola che sembra essere responsabile dei benefici che la scienza ha associato al consumo della curcuma.

La curcumina è un potente antinfiammatorio

Gli studi condotti sul tema suggeriscono che questa molecola potrebbe:

  • aiutare a trattare le malattie infiammatorie dell’intestino;
  • alleviare i sintomi dell’artrite reumatoide;
  • aiutare a combattere la fibrosi cistica;
  • esercitare un’azione di prevenzione nei confornti della comparsa dei tumori, in particolare di quelli al colon, ma anche al seno, alla prostata e ai polmoni;
  • inibire la crescita di tumori e metastasi;
  • migliorare la funzionalità epatica;
  • proteggere dall’Alzheimer;
  • proteggere la salute cardiovascolare, anche grazie alla presenza di vitamina B6, molecola che aiuta a tenere sotto controllo i livelli di omocisteina. La curcumina agirebbe invece riducendo i livelli di colesterolo e contrastando la sua ossidazione.

Questa spezia, insomma, sembra essere un vero e proprio alleato della salute. Attenzione però a non considerarla la panacea contro tutti i mali: come ricordano sempre gli esperti, nessun ingrediente dell’alimentazione può essere considerato la bacchetta magica che aiuta a proteggere la salute senza bisogno di altri accorgimenti.

La scelta migliore è inserire il suo consumo all’interno di una dieta varia ed equilibrata, e in caso di problemi di salute rivolgersi al proprio medico piuttosto che cercare soluzioni fai-da-te.

Scopri qui come utilizzare la curcuma in cucina!

Foto: © Printemps - Fotolia.com
Fonte: whfoods.com  

Come conservare la curcuma

La curcuma in polvere deve essere riposta in un contenitore ben chiuso, da tenere al buio in un luogo fresco e asciutto. Il rizoma deve invece essere conservato in frigorifero. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI