Come combattere l'anemia privilegiando cibi ricchi di ferro

Guida Guida

Il ferro è un minerale fondamentale per l’organismo, dove contrasta l’anemia e aiuta ad aumentare vigore ed energia!

Le donne ne sanno qualcosa: soffrire di carenze di ferro non è un'eventualità rara. Secondo studi condotti dagli esperti dell'Inran, le italiane hanno spesso a che fare con questo problema, che in diversi casi è associato a una sorta di predisposizione naturale.

Per di più il ciclo mestruale non è d'aiuto e la perdita di sangue e tessuti tipica che si manifesta con le mestruazioni può provocare un calo delle concentrazioni ematiche di sangue.

Una situazione di questo tipo può compromettere facilmente il buono stato di salute.

Il ferro è fondamentale per una corretta formazione dei globuli rossi, che grazie all'emoglobina in essi contenuta svolgono il ruolo fondamentale di trasportare l'ossigeno a tutte le cellule dell'organismo

Per questo quando si insatura una situazione di anemia, in cui la concentrazione di emoglobina è inferiore ai 13 g/dl per gli uomini o ai 12 g/dl nelle donne, è fondamentale riportare i livelli di ferro nella norma.

Una buona strategia consiste nell'arricchire l'alimentazione di cibi che apportano buone quantità di ferro, ma questo approccio, da solo, può non essere sufficiente.

Il ferro viene assorbito meglio se accompagnato da vitamina C

Per questo fra i cibi da mangiare per combattere l'anemia sono incluse molta frutta e molta verdura, soprattutto fragole, kiwi, arance, limoni e agrumi in generale, frutti di bosco, verdure a foglia verde come broccoli, spinaci e lattuga.

Non solo, dato che in caso di anemia può essere importante assumere anche quantità adeguate di acido folico (noto anche come vitamina B9), è importante non farsi mancare nemmeno alimenti come il fegato, i crostacei, le ostriche e le vongole, le cozze e tutti molluschi.

Anche il lievito di birra è un’ottima fonte di vitamine del gruppo B, ma è meglio prediligere quello secco, che limita i gonfiori alla pancia. Anche le albicocche sono ricche di vitamine del gruppo B, ma anche di ferro e di vitamina C.

Infine, anche il riso integrale, il pesce, le lenticchie, la carne (anche bianca), la rucola, i ravanelli, il radicchio verde e l’indivia belga.

Per saperne di più:

http://ww.sapermangiare.mobi/708/86/news/adolescenti-e-carenza-di-ferro---studio-inran-pubblicato-su---european-journal-of-clinical-nutrition--.html
http://sapermangiare.mobi/22/per_saperne_di_piu/frutta_e_verdura.htm
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI