Come mantenere l'idratazione durante l'inverno: i consigli degli esperti

Guida Guida

Una corretta idratazione è fondamentale anche nei mesi più freddi. Scopri come idratarsi in inverno con i consigli degli esperti!

Una corretta idratazione è importante per mantenersi in salute tutto l'anno, incluso in inverno, quando l'abbassamento delle temperature può ridurre la sensazione di sete.

Anche nei mesi più freddi i fattori che possono far aumentare la perdita di acqua da parte del corpo anche senza che si sudi sono molti

Qualche esempio? Carichi intensi di lavoro, lo stress, l'aria secca e le camminate per andare e tornare dal lavoro.

Per di più quando si è molto concentrati sul lavoro e il tempo a disposizione per portare a termine gli incarichi che ci sono stati assegnati sembra non essere abbastanza è facile cadere nell'errore di far passare in secondo piano una corretta alimentazione, inclusi gli aspetti relativi all'idratazione.

In realtà la disidratazione non può che peggiorare la situazione, incidendo negativamente sulla produttività, sulla sicurezza personale e sullo stato d'animo. “Anche una leggera disidratazione”, sottolinea Ronald J. Maughan, presidente del Comitato Scientifico dello European Hydration Institute, “può ostacolare i processi decisionali e le performance fisiche e cognitive”.

Ecco quali sono i consigli dell'European Hydration Institute per evitare la disidratazione durante i mesi invernali

  • Bevete regolarmente, anche se non avete sete. La bevanda da prediligere è l'acqua, ma anche il latte, il tè e altre bevande analcoliche aiutano a soddisfare il fabbisogno giornaliero di fluidi
  • Quando siete a lavoro tenete una bottiglia d'acqua in vista sulla scrivania. In questo modo ricordarsi di bere sarà più facile
  • Anche se fa freddo non indossate capi eccessivamente caldi. E' meglio vestirsi “a cipolla”, scegliendo soprattutto tessuti in fibre traspiranti, in modo da non aumentare eccessivamente la sudorazione, che porta alla perdita di molti liquidi
  • Prediligete nella vostra alimentazione cibi ricchi di acqua, come frutta e verdura: contribuiranno alla vostra idratazione complessiva. Oltre a consumarli durante i pasti principali potete farna uno spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio salutare e idratante.


Foto: © Valua Vitaly - Fotolia.com

Il corpo umano elimina acqua non solo con la sudorazione, ma anche con le urine, le feci e la respirazione. Per questo bisogna bere sempre almeno 6-8 bicchieri d'acqua al giorno, aumentando le quantità se si fa sport o se si vive in ambienti caldi e umidi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI