Come prendersi cura delle corde vocali: le cattive abitudini da evitare

Guida Guida

Fumare, raschiare la voce, tossire frequentemente: ecco alcune delle cattive abitudini che creano problemi alle corde vocali

Quelli che sembrano degli aiuti spesso non hanno nessun effetto o peggiorano la situazione.

Ecco le abitudini da evitare per preservare la salute delle corde vocali:


Le caramelle alla menta in realtà seccano l’apparato vocale e anche i disinfettanti liquidi non hanno effetto sulle corde vocali.

Alcuni rimedi naturali come l’aglio, a differenza di quanto si crede, non aiuta a riacquistare la voce.

 

  • Meglio non soggiornare in ambienti troppo secchi perché disidrata e induce il corpo a produrre muco per autolubrificarsi
  • Schiarire la voce con colpi di tosse (stizzosa) affatica le corde che si gonfiano
  • Fumare aumenta la possibilità di contrarre infiammazioni e polipi
  • Tossire frequentemente debilita le corde vocali
  • Mettersi a letto subito dopo aver mangiato crea difficoltà di digestione (i succhi gastrici dall’esofago attaccano le corde e il giorno dopo ci si ritrova rauchi)
  • Parlare in ambienti rumorosi produce uno sforzo eccessivo per le corde vocali
  • Parlare con un timbro scorretto (troppo alto o troppo basso) indebolisce l’apparato
  • Parlare al telefono appoggiandolo sulla spalla provoca tensioni nei muscoli del collo e della laringe con conseguente affaticamento delle corde.

Se si soffre spesso di abbassamenti di voce o raucedine, si consiglia di rivolgersi ad un medico foniatra

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI