Come curarsi con i benefici del tè verde

Guida Guida

Il tè verde è una fonte naturale di potenti antiossidanti. Ecco come sfruttare tutti i benefici del tè verde per la tua salute e stare meglio.

Il tè verde è una bevanda originaria della Cina ormai diffusa in tutto l'Occidente. Ottenuto dalle foglie e dalle gemme della Camellia sinensis, si differenzia da altri tipi di tè perché durante la lavorazione non subisce processi di ossidazione, mantenendo così alcune caratteristiche peculiari che gli conferiscono particolari benefici per la salute.

Il segreto del tè verde è l'alto contenuto di flavonoidi, soprattutto di catechine, potenti antiossidanti che contrastano lo stress ossidativo anche più della vitamina C e della vitamina E

Il suo consumo è stato associato a una riduzione del rischio di sviluppare diversi tipi di tumore, inclusi quelli alla pelle, al seno, al polmone, al colon, all'esofago e alla vescica.

Non solo, bere regolarmente tè verde protegge la salute del sistema cardiovascolare. In particolare, i suoi principi attivi aiutano a contrastare l'ossidazione del colesterolo LDL (quello considerato "cattivo"), a ridurre le concentrazioni di trigliceridi nel sangue, ad aumentare i livelli di colesterolo HDL (quello "buono") e a migliorare la funzionalità delle arterie.

Secondo uno studio pubblicato sugli Archives of Internal Medicine i consumatori regolari di questa bevanda hanno un rischio di soffrire di ipertensione ridotto del 46-65% rispetto a chi non beve tè.

Inoltre il consumo di almeno 5 tazze di tè verde è stato associato a una riduzione del 26% del rischio di morire a causa di una malattia cardiaca o di un ictus. Non solo, i forti consumatori di questa bevanda vedono ridursi del 28% il rischio di malattie coronariche.

A questi benefici specifici per la salute cardiovascolare si aggiunge una riduzione del 16% del rischio di morire per una qualsiasi causa.

Certo, se inquadrato all'interno di un'alimentazione sana e ricca di antiossidanti il peso del tè verde è limitato. Tuttavia, sembra proprio che consumare poche tazze in più di questa bevanda possa aiutare a rinforzare le difese antiossidanti dell'organismo senza risultare pericoloso per la salute.

Ecco come sfruttare tutti i benefici del tè verde

  • Bevete almeno 3 tazze di tè verde al giorno.
  • Per prepararlo lasciate le foglie in infusione per 3-5 minuti, in modo da estrarre una grande quantità di catechine.
  • Preferite il tè appena preparato.
  • Evitate le versioni decaffeinate, i preparati istantanei e il tè verde in bottiglia: contengono quantità di catechine inferiori.

Attenzione, però: un consumo eccessivo potrebbe aumentare i livelli degli enzimi del fegato e promuovere l'insorgenza di calcoli ai reni. Per questo è consigliabile non superare le 5 tazze al giorno.

Foto: @ Flickr di likeyesterday
Fonti: Sapermangiare; Harvard Medical School

Il tè può ostacolare l'assorbimento del ferro dalla frutta e dalla verdura. Per evitare questo effetto si può aggiungere del limone alla bevanda oppure bere il tè lontano dai pasti.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI