Transgender famosi: le storie di Caitlyn Jenner e Laura Jane Grace

Notizia Notizia

L'ex atleta e la cantante punk sono due personalità simbolo della lotta alle differenze di genere, per la conquista di un'armonia fra corpo e identità.

Transgender famosi: le storie di Caitlyn Jenner e Laura Jane Grace

Parlare di identità di genere significa anche scoprire le storie di chi ha affrontato la propria condizione di disforia rispetto al proprio corpo, andando fino in fondo. C'è chi lo ha fatto in silenzio, c'è chi ha creato un canale YouTube per parlare della propria esperienza e aiutare chi è in transizione o ha bisogno di aiuto, c'è chi lo ha fatto mettendo la propria storia sotto i riflettori.

Ne sono un esempio l'ex atleta Caitlyn Jenner e la cantante Laura Jane Grace.

Caitlyn Jenner, nata con il nome di William Bruce Jenner, è un personaggio televisivo ed ex atleta americana. Nella sua carriera sportiva, ha partecipato come William Jenner ai Giochi di Montréal del 1976, dove ha conquistato il record mondiale nel decathlon. Ha avuto tre mogli, tra cui Kris Jenner, madre della più nota Kim Kardashian. Dalla coppia è nata Kendall Jenner e Kylie Jenner. I due si sono separati nel 2014.

Nel 2015, a 65 anni, Jenner ha annunciato in una trasmissione della Abc di sentirsi donna e di voler iniziare la transizione per permettere al suo corpo di corrispondere alla propria identità di genere. "Mi sono tolto un peso dalle spalle", aveva dichiarato appena fatto outing.

Caitlyn Jenner conquista la cover di Vanity Fair America, dove permette la pubblicazione delle foto post transizione (firmate da Annie Liebovitz) e si presenta al mondo con il suo nuovo nome.

Tra i testimonial della campagna "Gender is over" e forte sostenitrice della lotta alle differenze di genere, c'è Laura Jane Grace. La voce e chitarra del gruppo punk rock Against Me! ha reso pubblica la propria condizione di transessuality dalle pagine di Rolling Stone.

Laura Jane Grace, conosciuta come Tom Gabel, ha fatto coming out come transgender nel 2012. In un'intervista concessa al mensile musicale, Grace racconterà come il coraggio di abbracciare quell'identità tradita da un corpo diverso gli sia venuta dal pubblico, grazie a January Hunt.

Hunt ha 15 anni quando ascolta "Searching For a Former Clarity", una canzone in cui l'allora Tom Gabel riversa la sua frustrazione identitaria. Lui l'ascolta e capisce che non c'è motivo per provare vergogna per ciò che è e prova. Qualche anno dopo, va ad un concerto degli Against Me! vestito da donna. Gabel lo vede dal palco e, come racconta a Rolling Stone, capisce: "Presentandosi così a quel concerto mi ha dimostrato quanto fossi codardo. Se lei aveva avuto il coraggio di fare coming out come trans, allora perché cazzo io non lo facevo?".

Diversi anni dopo i due si incontrano e Gabel decide di intraprendere il lungo percorso fatto di terapia ormonale e psicanalisi che lo porterà a diventare Laura Jane Grace. Da questa eseperienza nascerà l'album degli Against Me!, "Transgender Dysphoria Blues", incentrato proprio sulla tematica della disforia di genere. Grace ha anche raccontato la sua esperienza nel libro "Tranny: Confessions of Punk Rock’s Most Infamous Anarchist Sellout".

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI