Come promuovere il benessere psicofisico con il Cinecounseling

Guida Guida

Aumentare il benessere psicofisico è un obiettivo sempre più ambito. Scopri come farlo con il Cinecounseling! 

Nel mondo moderno corpo e mente sono sempre più osservate come un'unica entità e sempre più spesso si parla di benessere psicofisico.

Se, da un lato, appare evidente come il benessere psicologico possa dipendere fortemente dallo stato di salute fisico, dall'altro oggi sono sempre più numerosi gli approcci che agendo sulla mente mirano a migliorare il benessere fisico.

Una delle ultime proposte nel settore è il Cinecounseling®, un nuovo strumento per approfondire la conoscenza della propria personalità e del proprio vissuto

Il Cinecounseling® è un sistema innovativo all'avanguardia per l'accrescimento del benessere fisico, mentale e spirituale.

Il suo ideatore è Mario Papadia, psicoterapeuta direttore dell’Accademia per la Riprogrammazione e teorico del Counseling.

In effetti il Cinecounseling® non è altro che una delle possibili applicazioni del counseling, la nuova forma di sostegno e orientamento della persona che sta diventando sempre più diffusa sia in Italia che all'estero.

A spiegare in termini pratici di cosa si tratta sono Giulio Uffreduzzi e Tomasso Molli, operatori di Cinecounseling®.

Si utilizzano i film per portare alla luce aspetti della propria personalità che spesso, per vari motivi, non siamo in grado di esplorare a fondo”, spiegano i due operatori.

Si vedono delle scene, quindi si interrompe la visione e si discute di vari aspetti, soprattutto quelli legati alle reazioni e alla natura dei personaggi”.

In questo modo è possibile comprendere aspetti di se stessi riconducendo le proprie emozioni a quelle vissute dai personaggi osservati sullo schermo, ma non solo.

Nei nostri incontri si analizzano tutte le componenti di un film”, spiegano Uffreduzzi e Molli.

Il soggetto e la sceneggiatura in primis, in quanto principali veicoli di situazioni da esaminare. Ma anche la regia, il montaggio e la colonna sonora contribuiscono alla elaborazione di un percorso utile a portare a galla il proprio vissuto”.

Gli incontri possono essere individuali o di gruppo e i film vengono scelti principalmente in base alle problematiche che si vogliono far emergere.

Foto © He2 - Fotolia.com

Cos'è il counseling?

Il counseling è una forma di sostegno che promuovendo atteggiamenti attivi e propositivi e stimolando le capacità di scelta mira ad affrontare problemi non specifici (come la necessità di migliorare le relazioni interpersonali) circoscritti a specifici contesti (come la famiglia).

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI