Come riconoscere i sintomi di problemi seri agli occhi

Guida Guida

Spesso la vista cala con l'età, ma quali sono i sintomi che devono farci preoccupare? Scopri quali problemi agli occhi richiedono l'intervento di un esperto!

I disturbi della vista sono molto comuni, ma come è possibile capire quando la salute degli occhi è davvero a rischio?

Alcuni problemi alla vista sono legati all’età e pur essendo fastidiosi non sono da considerare pericolosi

E’ questo il caso della difficoltà a mettere a fuoco gli oggetti vicini.

Altri disturbi, invece, sono da considerare più seri. Infatti con il passare degli anni la capacità di lubrificazione degli occhi diminuisce, aumentando la secchezza oculare, le irritazioni e la fastidiosa sensazione di avere della sabbia al loro interno.

Ma non finisce tutto qui. Anche le lenti naturali dell’occhio, le strutture che consentono una buona visione, invecchiano, perdendo la loro elasticità originale. Inoltre le capacità di visione notturna possono diminuire significativamente.

Infine alcune patologie, come la cataratta, la degenerazione maculare senile e la retinopatia diabetica possono mettere in serio pericolo la vista.

Ecco quali sono i sintomi in presenza dei quali è bene rivolgersi ad un oculista

  • Cambiamenti nel colore dell’iride
  • Occhi che si incrociano
  • Presenza di macchie scure al centro del campo visivo
  • Difficoltà nel mettere a fuoco gli oggetti vicini o quelli lontani
  • Visione sdoppiata
  • Occhi secchi che prudono o bruciano
  • Episodi di vista annebbiata
  • Lacrimazione o secrezioni eccessive
  • Dolore agli occhi
  • Comparsa di pulviscolo, lampi o macchie nel campo visivo
  • Comparsa di protuberanze sulle palpebre
  • Comparsa di aloni intorno alle fonti luminose o di bagliori
  • Vista annebbiata
  • Incapacità di chiudere una palpebra
  • Presenza di macchie nei campo visivo
  • Perdita della vista periferica
  • Arrossamenti intorno agli occhi
  • Perdita improvvisa della vista
  • Aumento della difficoltà ad adattarsi al buio
  • Aumento della sensibilità alla luce
  • Comparsa di veli che impediscono la visione
  • Visione ondulata o storta di linee in realtà perfettamente dritte

Se si soffre di uno di questi disturbi intervenire per tempo è fondamentale per non avere a che fare con gravi peggioramenti della vista.


Foto: © Edler von Rabenstein - Fotolia.com
Fonte: Harvard Medical School

Anche quando non sono gravi, i problemi agli occhi devono essere affrontati in modo opportuno per preservare il più possibile le capacità visive. Non trascurate mai l’importanza di controlli regolari della vista

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI