Allergia al nichel: rimedi naturali e farmacologici

Guida Guida

Esperta in allergia al nichel solfato
Angelica Parisi

Come combattere l'allergia al nichel? Quando non è necessaria la cura farmacologica, un aiuto arriva dalla natura con tante erbe e tisane!

Quando il vostro organismo si trova di fronte a qualcosa che considera nocivo (in questo caso il nichel), lo comunica al sistema nervoso attraverso un'infiammazione che può essere causa di: dolore, bruciore, gonfiore, nausea, nervosismo e molti altri sintomi che rendono difficile il normale svolgersi della vita quotidiana.

Inoltre, molto spesso può capitare di ingerire involontariamente un alimento contenente nichel o una piccola percentuale di esso, scatenando così la reazione allergica.

Di solito, gli allergologi sostengono che la miglior cura per sfuggire all'infiammazione causata dall’allergia al nichel, consista nell’evitare gli alimenti "proibiti". Tuttavia, quando la reazione allergica si manifesta in modo violento e invasivo può essere necessaria l’assunzione di farmaci che lo specialista provvederà a prescrivervi. In genere, si tratta di antistaminici, spray o pillole a base di cortisone in grado di alleviare i sintomi in poco tempo.

Le tisane sono un ottimo rimedio naturale per placare i disturbi causati dall’allergia

Ma non sono solo i farmaci a migliorare lo stato di salute, anche le erbe aromatiche possono diventare ottime tisane depurative, digestive e antibatteriche.

Per chi soffre d’intolleranza o allergia al nichel, sono tanti i fiori, le foglie e le erbe che miscelate migliorano il benessere dell'intestino. Per esempio, una tisana che può aiutare nei casi di gonfiore, bruciore addominale e putrefazione intestinale, è quella a base di finocchio, semi di anice verde, aneto e coriandolo.

Infine, nel caso in cui l’organismo non riesca a reagire positivamente agli alimenti introdotti, potrà essere utile astenersi, per ventiquattro ore, dall'assunzione di questi ultimi in modo da dare la possibilità agli organi digestivi di riposare e ripristinare lo stato di benessere dell'organismo.

Ovviamente, prima di assumere farmaci o ricorrere a qualsiasi altra alternativa, è d’obbligo affidarsi a un esperto che saprà consigliarvi la terapia più adatta alle vostre esigenze.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI