Come affrontare la pre-menopausa con i benefici delle piante

Guida Guida

Scopriamo insieme alcuni rimedi naturali alternativi alla terapia ormonale solitamente prescritta durante la menopausa.

Con la pre-menopausa il corpo di una donna si adatta a quella che sarà poi la menopausa, una fase della vita che comporta grandi cambiamenti sia a livello fisico che psichico e che generalmente inizia a manifestarsi intorno ai 50 anni.

Già durante la pre-menopausa possono presentarsi i primi sintomi, caratterizzati da vampate di calore, sbalzi di umore, ciclo irregolare, depressione e insonnia. Tutto ciò è dovuto ad un calo del livello di estrogeni (gli ormoni sessuali femminili) e la cessazione definitiva delle mestruazioni.

Per contrastare i disturbi della menopausa la medicina si affida alla terapia ormonale sostitutiva ma in molti casi, specie quando i sintomi sono più lievi, si cercano soluzioni alternative e più naturali con l’ausilio della fitoterapia.

Ecco come affrontare la pre-menopausa e la menopausa con i benefici delle piante:

  • Tra i rimedi naturali più efficaci per contrastare i disturbi di questa particolare fase della vita delle donne ci sono due sostanze estratte dalla Dioscorea villosa o wild yam, una pianta originaria dell’America centrale e settentrionale usata fin dai tempi più antichi per calmare anche i dolori mestruali e del parto
  • Dalla griffonia si possono ricavare estratti utili a combattere l’insonnia, l’ansia e la fame nervosa grazie all’apporto di 5-HTP, un precursore della serotonina, l’ormone del benessere
  • L’olio di Enotera è utile invece per rilassare i muscoli addominali, attenuare gonfiore e ritenzione idrica
  • Dalla maca si ricavano preparati utili a contrastare affaticamento e scarsa lucidità ma anche un calo del desiderio sessuale
  • La rhodiola rosea è d’aiuto in caso di stress perché stimola la produzione di serotonina
  • Diversi studi hanno dimostrato come il trifoglio rosso (ricco di fitoestrogeni) sia utile per ridurre vampate di calore e per migliorare la densità ossea
  • I fitoestrogeni sono contenuti anche nella soia e i suoi derivati. Leggete a questo proposito tutti i consigli su come affrontare la pre-menopausa con l’alimentazione giusta


Foto © philippe bouley - Fotolia.com

E' importante rivolgersi preventivamente ad un medico perché sarà in grado di valutare caso per caso la soluzione migliore

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI