Come curarsi con i rimedi fitoterapici

Guida Guida

Antistress, contro il mal di gola e il mal di stomaco: ecco i rimedi naturali che funzionano

I rimedi fitoterapici a base di erbe e alimenti agiscono come piante medicinali in alcuni casi, e, in altri, possono costituire un’integrazione ai farmaci tradizionali.

Ecco come sfruttare i rimedi naturali che funzionano

 

  • Detergere il viso. Un cucchiaio di miele, 20 cl di acqua minerale e 20 cl di latte parzialmente scremato è un composto da stendere sul viso e rimuovere con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua tiepida. Gli zuccheri, l’acqua e i flavonoidi presenti nel miele assicurano la pulizia della pelle che il latte rende vellutata
  • Tonificare il viso. Succo di cetriolo, acqua di rose e un cucchiaino di limone: questi gli ingredienti da applicare sul viso dopo averlo pulito con il latte detergente. Il cetriolo e il limone contengono acidi organici, Sali minerali e vitamine
  • Nutrire il viso. Albume d’uomo e olio di argan contengono acidi grassi polinsaturi e proteine preziose per la pelle del viso. Da usare sbattuti insieme come maschera da lasciare in posa sul viso per 15 minuti. Risciacquare poi con acqua tiepida
  • Mal di gola. Si consiglia di spremere mezzo limone, unire con olio di oliva e tre cucchiai di miele. Da scaldare e bere al mattino a stomaco vuoto. Gli ingredienti hanno potere antinfiammatorio e il miele ha, inoltre, spiccata attività antibatterica
  • Mal di stomaco. Far bollire le foglie di menta. L’infuso allevia i disturbi digestivi perché le foglie hanno proprietà calmanti
  • Dolori mestruali. Finocchio o fiori di camomilla sono ideali per tisane che attenuano i disordini digestivi e il senso di pesantezza presenti sia durante il ciclo che nei giorni precedenti. 
  • Stress.  Massaggi all’olio di argan, dalle proprietà idratanti e antiossidanti e i bagni con olio essenziale alla lavanda sono ottimi rimedi per rilassarsi e scaricare le tensioni accumulate

 

Photo Credit: © Lev Dolgatsjov - Fotolia.com

Non ci sono particolari controindicazioni per i rimedi fitoterapici salvo per soggetti allergici a una determinata sostanza o con problemi legati all’assunzione di zuccheri come nel caso del miele. E’ importante assumere rimedi fitoterapici curativi sotto controllo medico. Per l’impiego cosmetico è bene accertarsi di non essere soggetti con ipersensibilità particolari.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI