Fegato, il caffè fa bene anche se decaffeinato

Guida Guida

Il caffè protegge la salute del fegato, anche quello decaffeinato. Scopri tutti i dettagli sull'alleato del fegato, il caffè.  

Il caffè è amato non solo per il suo effetto rinvigorente ed energizzante.

Nel corso degli anni la letteratura scientifica si è arricchita di numerosi indizi sui benefici per la salute associati al consumo di questa bevanda.

Fra i diversi effetti positivi sono da includere anche quelli per il fegato. Il caffè, ad esempio, sembra aiutare a contrastare la comparsa di tumori epatici.

Secondo nuove analisi anche il decaffeinato potrebbe avere le stesse proprietà protettive.

Una ricerca del National Cancer Institute statunitense ha svelato che un consumo elevato di caffè, anche se decaffeinato, previene le alterazioni dei livelli di enzimi associate a problemi al fegato

Lo studio, pubblicato sulla rivista Hepatology, ha previsto l'analisi del consumo di caffè da parte di più di 27 mila individui sottoposti ad analisi del sangue per misurare i livelli di 4 enzimi associati alla salute del fegato.

In particolare, le analisi hanno permesso di valutare i livelli di alanina aminotransferasi (ALT), aspartato aminotransferasi (AST), di fosfatasi alcalina (ALP) e di gamma glutamil transaminasi (GGT o gamma GT).

E' stato così scoperto che bere almeno 3 caffè al giorno riduce del 25% circa la probabilità di avere livelli anomali degli enzimi epatici nel sangue.

Non solo, in chi preferiva il decaffeinato i livelli di questi enzimi sono risultati simili a quelli riscontrati in chi beveva caffè “normale”.

Ciò significa che non è la caffeina a permettere al caffè di proteggere il fegato. L'identità esatta dei principi attivi responsabili di questo effetto resta però al momento sconosciuta.

Ci sono più di mille composti nel caffè”, ha infatti spiegato Qian Xiao, autore principale dello studio, ammettendo però: “Non so quale sia il responsabile”.

Foto © Jiri Hera - Fotolia.com
Fonte: Science Alert 

Non solo fegato

Il fegato non è l'unico organo a trarre benefici dal consumo di caffè. I polifenoli e altre molecole presenti in questa bevanda possono infatti proteggere anche la salute di cuore e arterie e contrastare la comparsa di diverse forme tumorali, da quelle al cavo orale al tumore del colon-retto, passando per quello all'endometrio. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI