Pisolini contro le notti insonni, così si difende la salute

Guida Guida

Le notti insonni possono essere pericolose per la salute. Scopri come proteggerla con i pisolini durante il giorno! 

Le notti insonni sono pericolose per la salute.

Oltre ad aumentare la stanchezza riducendo la produttività e facendo aumentare il rischio di andare incontro a pericolosi incidenti, la mancanza di sonno può infatti rendere più probabili malattie croniche come l'obesità, il diabete, l'ipertensione e la depressione.

Anche quando non si riesce a dormire abbastanza può però esserci una soluzione.

Schiacciare un pisolino durante il giorno può aiutare a contrastare gli effetti negativi della carenza di sonno

A svelare le potenzialità di questo semplice rimedio è uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism da un gruppo di ricercatori dell'Université Paris Descartes-Sorbonne di Parigi.

I ricercatori hanno coinvolto gli 11 partecipanti in 2 test. In entrambi hanno dormito solo 2 ore in una notte, ma solo nel secondo hanno potuto fare 2 pisolini da 30 minuti il giorno dopo la notte insonne.

Analisi delle urine e della saliva raccolte nel corso dell'esperimento hanno svelato che la carenza di sonno e i riposini quotidiani sono associati a variazioni in marcatori della risposta allo stress e dell'attività del sistema immunitario.

In particolare:

  • dopo aver dormito solo 2 ore in una notte i livelli di norepinefrina, neurotrasmettitore associato alla risposta allo stress, aumentano di 2,5 volte;
  • i livelli di norepinefrina non cambiano se dopo la notte insonne si fanno 2 picolini di mezz'ora;
  • la mancanza di sonno è associata anche alla riduzione dei livelli di interleuchina-6, una proteina dalle proprietà antivirali;
  • i sonnellini permettono di evitare anche la riduzione dei livelli di interleuchina-6 e potrebbero quindi esercitare un effetto benefico sul sistema immunitario.

Fare dei pisolini durante il giorno potrebbe essere un modo per contrastare gli effetti dannosi della carenza del sonno”, ha sottolineato Brice Faraut, primo nome dello studio.

L'ipotesi è che i riposini possano aiutare il sistema immunitario e quello neuroendocrino a riprendersi dalle conseguenze del mancato riposo.

Questi risultati”, ha concluso il ricercatore, “si pongono a sostegno dello sviluppo di strategie pratiche per aiutare le persone costantemente alle prese con una carenza di sonno, come chi lavora di notte o su turni”.


Foto: © vadymvdrobot - Fotolia.com
Fonte: newswise 

Gli effetti della norepinefrina

La norepinefrina aumenta la frequenza del battito cardiaco e la pressione del sangue, ma non solo. Questo neurotrasmettitore promuove anche un aumento dei livelli di zuccheri nel sangue. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI