Expo 2015, i cibi della salute presentati da Coldiretti

Guida Guida

A Expo 2015 va in scena l'alimentazione. Ecco i cibi alleati della salute presentati da Coldiretti, seguendo il motto "Nutrire il pianeta, energia per la vita".

Alimentazione e cibi vari sono gli indiscutibili protagonisti di Expo 2015, l'esposizione universale di Milano.

A ricordarcelo è il suo stesso tema, “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Accanto ai padiglioni delle diverse nazioni, all'interno dei quali l'argomento è declinato nei modi più diversi che si possano immaginare, anche Coldiretti ha trovato un suo spazio.

La Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti espone nel sua padiglione “No farmer no Party” la biodiversità dell'agricoltura italiana

Ogni settimana, a rotazione, saranno esposti i prodotti alimentari che garantiscono al Made in Italy alimentare la possibilità di sfuggire all'omologazione grazie alla loro grande diversità.

In questo modo sarà possibile scoprire specie vegetali antiche caratterizzate da colori insoliti e che proprio dietro al loro colore nascondono particolari proprietà nutrizionali.

Ecco alcuni dei prodotti presentati da Coldiretti a Expo 2015

  • Le patate blu del Trentino: contengono quantità elevate di antociani, utili per la salute della vista e di quella dei vasi sanguigni
  • Le patate umbre dalla buccia rossa e le patate dalla buccia viola del Parco Nazionale del Gran Sasso (varietà turchesa): sono ricche di molecole antitumorali e antiossidanti, come acidi fenolici e antociani
  • La carota viola: ricca di polifenoli, flavonoidi e antocianine, proteggono la circolazione e difendono dall'azione dei radicali liberi, contrastando l'invecchiamento
  • Il pomodorino zebrato: contiene maggiori quantità di licopene rispetto ad altre varietà ed è quindi un'ottima fonte di antiossidanti. Inoltre è rimineralizzante e dissetante e contiene alti livelli di tutte le vitamine idrosolubili
  • Il pomodoro giallo: ricco del beta-carotene da cui l'organismo ottiene la vitamina A preziosa per occhi, pelle e sistema immunitario e alleata contro alcuni tumori
  • Il mais rosso: ricco di acido folico e di vitamina B1, ha anche un buon contenuto di ferro, di altri minerali e di fibra. E' utile contro l'anemia e per regolare l'assorbimento degli zuccheri
  • Il riso Ermes: rosso, è molto ricco di fibrem ferro, magnesio e fosforo

Foto @ si.sol. 
Fonte: Coldiretti – Giovani Impresa 

Carota, meglio viola o arancione?

Dal punto di vista del contenuto di antociani la carota viola è da scegliere rispetto a quella arancione: al suo interno i livelli di questi antiossidanti sono 28 volte più elevati!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI