Come combattere il sovrappeso mangiando proteine a colazione

Guida Guida

Una colazione ricca di proteine aiuta a combattere il sovrappeso. Scopri i suoi benefici!

La colazione è uno dei pasti principali della giornata.

Gli esperti di nutrizione raccomandano di fare colazione anche per ridurre il rischio di obesità

Spesso, però, questo pasto viene trascurato. A ribadire quanto questo atteggiamento possa essere poco salutare è anche un nuovo studio dell'Università del Missouri, che suggerisce anche la composizione migliore per la colazione anti-obesità.

Pubblicato sul Journal of Obesity da un gruppo di ricercatori guidato dall'esperta del Dipartimento di Nutrizione e di Fisiologia dell'Esercizio Heather Leidy, questo studio ha infatti svelato che una colazione ricca di proteine aiuta i giovani in sovrappeso

  • a prevenire l'accumulo di grasso
  • a ridurre la quantità di cibo assunta nel corso della giornata
  • a ridurre la sensazione di fame
  • a stabilizzare i livelli di glucosio

Questo studio”, racconta Leidy, “ha esaminato se il tipo di colazione può migliorare i giovani che abitualmente saltano la colazione a controllare il peso”.
Per questo la ricerca ha coinvolto degli adolescenti in sovrappeso che saltavano la colazione da 5 a 7 volte alla settimana.

I ragazzi sono stati divisi in 3 gruppi; al primo è stata assegnata una colazione tradizionale, al secondo una colazione particolarmente ricca di proteine e al terzo è stato chiesto di continuare a saltare il primo pasto della giornata.

Dopo 12 settimane è stato scoperto che una colazione proteica permette di ridurre l'apporto calorico quotidiano di 400 calorie e di perdere massa adiposa.

Questi risultati”, spiega Leidy, “dimostrano che quando si fa una colazione ricca di proteine si consuma volontariamente meno cibo durante il resto della giornata”.

Non solo, l'effetto stabilizzante sui livelli di glucosio nel sangue può aiutare a ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

La vera chiave, spiega la ricercatrice, sta però nello scegliere le proteine giuste.

Basta infatti passare dai 13 grammi di proteine presenti in una colazione tradizionale ai 35 di quella iperproteica, ma devono corrispondere a proteine di elevata qualità.

Non resta che scegliere tra fonti come latte, uova, carni magre e yogurt alla greca

Foto: © Nataliia Pyzhova – Fotolia.com
Fonte: Scuola di Medicina dell'Università del Missouri 

Una questione di buone abitudini

In genere le abitudini alimentari si acquisiscono quando si è ancora adolescenti. Insegnare ai ragazzi a fare colazione è quindi importante per proteggere la loro salute da adulti. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI