Bere caffè aiuta a vivere più a lungo

Guida Guida

Bere caffè ogni giorno può aiutare a vivere più a lungo. Scopri tutti i benefici di questa bevanda profumata!

Il caffè è una delle bevande più amate dagli italiani.

Spesso, però, viene accusato di essere in qualche modo pericoloso. C’è, ad esempio, chi trova proprio nel caffè la causa di insonnia o tensioni, altri associano il suo consumo alla comparsa di tachicardie.

Le ricerche scientifiche condotte sugli effetti di questa bevanda sembrano però indicare che anche il caffè potrebbe essere un alleato della salute.

Il caffè può essere uno degli ingredienti di un’alimentazione salutare

A sostenerlo sono gli esperti della Scuola di Salute Pubblica dell’Università di Harvard, che hanno pubblicato sulle pagine di Circulation uno studio secondo cui il consumo di caffè - caffeinato o decaffeinato che sia - potrebbe addirittura aiutare a vivere più a lungo.

Lo studio ha previsto di analizzare i dati raccolti nel corso di 3 ampi studi che in totale hanno coinvolto più di 200 mila individui.

Il consumo di caffè è stato valutato attraverso questionari alimentari ogni 4 anni per circa 30 anni.

L’analisi ha svelato che un consumo moderato di caffè caffeinato o decaffeinato - da 3 a 5 tazzine al giorno - è associato a una minore probabilità di morire a causa di malattie cardiovascolari, patologie neurologiche, diabete di tipo 2 o suicidio, il tutto indipendentemente da fattori di rischio come il fumo, l’indice di massa corporea, la sedentarietà, il consumo di alcol e aspetti vari dell’alimentazione.

Come ha spiegato Ming Ding, primo autore dello studio, “composti bioattivi presenti nel caffè riducono la resistenza all’insulina e l’infiammazione sistemica”.

Questo - ipotizza Ding - potrebbe spiegare alcuni dei nostri risultati. Tuttavia, saranno necessari più studi che vadano ad investigare i meccanismi biologici che producono questi effetti”.

Questo studio - ha aggiunto Frank Hu, responsabile dello studio - fornisce ulteriori prove del fatto che il consumo moderato di caffè potrebbe apportare benefici alla salute in termini di riduzione delle morti premature dovute a diverse malattie”.

Secondo Hu questi dati supportano le recenti Linee Guida in Alimentazione secondo cui “un consumo moderato di caffè può essere inserito all’interno di un regime alimentare salutare”.


Foto: © pixelliebe - Fotolia.com
Fonte: Harvard School of Public Health

Un amico del fegato?

Caffeinato o decaffeinato, il caffè sembra far bene anche alla salute del fegato. Secondo alcuni studi potrebbe aiutare infatti a prevenire i tumori epatici. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI