Cancro, con i probiotici terapie con meno effetti collaterali

Guida Guida

I probiotici sono batteri amici dell’intestino. Scopri come possono aiutare a combattere il cancro!

Quando si lotta contro un cancro è possibile dover lottare anche contro gli effetti collaterali delle terapie e spesso ad esserne colpito è l’apparato gastrointestinale.

In Italia il 96% dei pazienti in terapia contro un cancro ha a che fare con diarrea, nausea, vomito o perdita dell’appetito

Se ne è parlato a Roma in occasione del convegno organizzato dalla Fondazione “Insieme contro il Cancro” “Qualità di vita del Paziente Oncologico: Alimentazione e Nuove Terapie”.

Gli esperti sembrano concordare sul tema: anche durante le cure è fondamentale garantire ai pazienti una buona qualità di vita. Purtroppo, però, gli effetti collaterali delle terapie sull’apparato gastrointestinale possono compromettere significativamente le condizioni di salute generale.

Nemmeno i trattamenti più innovativi sono esenti dal problema: l’immunoterapia, nuova frontiera nella lotta contro i tumori, può infatti causare infiammazioni intestinali temporanee o diarrea.

I probiotici possono aiutare sia a combattere questi effetti collaterali, sia quelli associati alla chemioterapia, alla radioterapia e alle terapie biologiche.

I probiotici aiutano a proteggere la barriera intestinale, favoriscono l’equilibrio della flora batterica amica della salute e aiutano a rinforzare le difese immunitarie

Gli esperti hanno inoltre ricordato il ruolo che l’alimentazione può giocare nella buona riuscita delle terapie contro il cancro. Una dieta appropriata può infatti aiutare a combattere problemi gastrointestinali associati alle terapie, come nausea e vomito.

In generale, l’alimentazione dovrebbe essere equilibrata e includere l’assunzione di almeno 2 litri di acqua al giorno.

A questi accorgimenti devono però esserne affiancati altri, in particolare la rinuncia a fumo e alcol e sottoporsi ai controlli periodici che sono stati prescritti dal proprio medico.

Foto: © Christos Georghiou - Fotolia.com
Fonte: Fondazione Insieme contro il Cancro

Dove si trovano i probiotici?

I probiotici sono microrganismi presenti nel cibo in grado di arrivare vivi nell’intestino. Sono presenti in latti fermentati, formaggi e cereali per la colazione. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI