Alimentazione contro i disturbi del sonno: sì alle fibre, no a zuccheri e grassi saturi

Guida Guida

I disturbi del sonno possono essere combattuti con l’alimentazione. Scopri cosa mangiare per dormire meglio!

I disturbi del sonno sono una minaccia per la salute, messa in pericolo non solo dalla conseguente sonnolenza diurna ma anche dalle altre conseguenze di un cattivo riposo, fra cui sono ad esempio incluse problematiche cardiovascolari.

Fra gli accorgimenti che potrebbero aiutare a combatterli ci sono anche opportune scelte alimentari.

Aumentare il consumo di fibre e ridurre quello di grassi saturi e di zuccheri potrebbe aiutare a dormire meglio

A suggerirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine da un gruppo di ricercatori guidato da Marie-Pierre St-Onge, esperta del Centro Medico della Columbia University di New York.

I suoi autori hanno monitorato la qualità del sonno dei partecipanti - 13 uomini e 13 donne normopeso di età media pari a 35 anni - dopo 3 giorni di alimentazione controllata e dopo una giornata in cui è stata lasciata la libertà di mangiare a piacimento.

Ne è emerso che mangiare meno fibre, più grassi saturi e più zuccheri è associato a un sonno più leggero, meno riposante e con più interruzioni.

Più in particolare, un consumo maggiore di fibre è risultato associato a una maggiore durata del sonno profondo, ad onde lente, mentre una maggiore percentuale di energia derivante dai grassi sembra portare a una minore durata di questo tipo di riposo.

Un maggior consumo di zuccheri è invece stato associato a un maggior numero di risvegli.

La nostra scoperta principale è che la qualità dell’alimentazione influenza la qualità del sonno”, osserva St-Onge.

Questo studio enfatizza il fatto che alimentazione e sonno sono interconnessi nel raggiungimento di una stile salutare”, aggiunge Nathaniel Watson, presidente dell’American Academy of Sleep Medicine.

Per assicurarsi una salute ottimale”, ricorda l’esperto, “è importante fare scelte che promuovano un sonno salutare, ad esempio assicurarsi un’alimentazione nutriente e praticare regolarmente attività fisica”. Sono queste le vostre scelte?

Foto: © Africa Studio - Fotolia.com
Fonte: American Academy of Sleep Medicine 

Cibi nemici del sonno

Fra i cibi spesso additati come deleteri per il sonno sono inclusi insaccati, pasta, formaggi stagionati e anche il cioccolato

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI