Come ridurre ansia e depressione smettendo di fumare

Guida Guida

Smettere di fumare aiuta a combattere ansia e depressione. Ecco cosa hanno scoperto i ricercatori!

Smettere di fumare riduce molti rischi per la salute, come quello di sviluppare forme tumorali, malattie cardiovascolari o disturbi respiratori, ma non solo.

Abbandonare le sigarette aiuta anche a migliorare la salute psicologica, riducendo ansia e depressione quanto o più di un antidepressivo

A svelarlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal dai ricercatori delle Università di Oxford e di Birmingham e del King's College di Londra.

Gli esperti hanno analizzato i risultati di 26 diversi studi in cui la salute psicologica dei partecipanti è stata valutata prima che smettessero di fumare e almeno 6 settimane dopo aver smesso.

Gli individui coinvolti negli studi avevano un'età media di 44 anni, fumavano circa 20 sigarette al mese e in alcuni casi soffrivano di disturbi fisici o psichiatrici di tipo cronico.

Analizzando i livelli di ansia, depressione, ottimismo e stress e la qualità psicologica della vita i ricercatori hanno concluso che smettere di fumare è associato ad un miglioramento di tutti questi parametri, fatta eccezione per lo stress.

I miglioramenti sono risultati simili in tutti i partecipanti, indipendentemente dal fatto che soffrissero o meno di disturbi cronici.

Secondo gli autori “i fumatori possono sentirsi tranquilli del fatto che smettere di fumare è associato a benefici per la salute psicologica”.


Foto: @ MintyFreshy - Flickr
Fonte: British Medical Journal

Fumo e nervi tesi

Secondo gli esperti la convinzione che smettere di fumare renda nervosi è sbagliata. In realtà il nervosismo provato è solo un sintomo momentaneo dell'astinenza da nicotina e non rappresenta affatto un vero e proprio disturbo psicologico

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI