Lindsey Vonn, "La forza è la nuova bellezza": gli esercizi

Guida Guida

Dal libro della campionessa americana di sci, alcuni consigli per ottenere un corpo forte! Da provare!  

Sciatrice alpina statunitense, 33 anni, un oro olimpico e 4 Coppe del Mondo, Lindsey Vonn è una professionista dello sci dall’età di 15 anni. Ama lo sport, le montagne, “la sensazione di volare sulla neve, di riuscire a controllare ogni muscolo del mio corpo mentre mi lancio a tutta birra giù per pendii più ripidi delle scale dell’Empire State Building”. Così afferma nelle prime pagine del suo libro, “La forza è la nuova bellezza”, dove spiega come ha scelto di vivere, mangiare e fare sport.

La forza è la bellezza e la bellezza è nella forza (Lindsey Vonn).

Oggi Lindsey ha imparato ad amare il suo corpo, perché, come succede a tante donne, anche lei non l’ha sempre apprezzato come doveva: oggi lo ama perché le consente di fare il suo sport preferito, e di farlo bene!

Lindsey ha imparato come mangiare e allenarsi per rendere il suo corpo più forte, dentro e fuori.

E se della dieta di Lindsey Vonn per essere belle e forti abbiamo già parlato, è arrivato il momento di affrontare il capitolo dedicato all'attività fisica.

 

Un post condiviso da Lindsey Vonn (@lindseyvonn) in data:

Ora parliamo di allenamento, cominciando dal riscaldamento. Abbiamo già detto quanto il riscaldamento sia positivo per l’allenamento: prepara i muscoli, previene gli infortuni, vi spinge a fare di più mentre vi allenate.

  • Aiuta ad allenarvi con più intensità e più a lungo
  • Attiva gli ormoni che bruciano i grassi
  • Rende meno faticosi gli esercizi
  • Previene il surriscaldamento del corpo perché stimola da subito la sudorazione
  • Diminuisce lo stress su cuore e altri organi durante l’allenamento
  • Aumenta l’ampiezza dei movimenti delle anche, delle ginocchia, della schiena
  • Vi dà il tempo per prepararvi mentalmente all’allenamento vero e proprio
  • Aiuta il recupero muscolare
  • Riduce la probabilità di infortuni e l’indolenzimento del giorno dopo.

Come fare il riscaldamento: qualche esempio
Esercizi aerobici: basta una camminata per alzare la temperatura corporea interna, alzare il flusso di ossigeno e di sangue ai muscoli e al cervello. Se il vostro allenamento è aerobico, basta iniziare in maniera blanda ovvero andando più lentamente all’inizio. Bastano 5 minuti.
Attivazione muscolare: si tratta di esercizi che impegnano soprattutto i muscoli più deboli, per far sì che vengano coinvolti durante l’allenamento. In molti casi si tratta di muscoli dei glutei e del core: attivandoli, tutto l’organismo si risveglierà e il consumo calorico aumenterà moltissimo! Qualche esempio? Plank, affondi camminati, ponte per i glutei, camminata con elastico.
Stretching dinamico: anziché fare il classico stretching statico (che va fatto alla fine dell’allenamento), prima di iniziare l’allenamento vero e proprio fate qualche esercizio di stretching in movimento. Per esempio, saltellate scalciando all’indietro; fate i jumping jack; fate gli affondi con rotazione del busto.

Ora che vi siete “riscaldate” vediamo qualche esercizio tra i preferiti di Lindsey per ottenere un corpo forte!

 

Un post condiviso da Lindsey Vonn (@lindseyvonn) in data:

Per aumentare la potenza delle gambe: salti con sforbiciata
In piedi, mani sui fianchi, portate la gamba destra dietro e quella sinistra davanti. Il ginocchio destro è leggermente flesso. Saltate in alto e invertite la posizione delle gambe con una sforbiciata. Proseguite senza interruzioni fino a 30 ripetizioni totali, per 3 serie.

Per rinforzare la parte superiore del corpo: tricipiti a gambe tese
Sedetevi sul bordo di una sedia, appoggiate le mani dietro i glutei, distendete le gambe davanti a voi e appoggiate i talloni. Sollevate il bacino e abbassatelo poi verso terra, flettendo i gomiti. Distendete le braccia e tornate a sollevare il bacino. Ripetete senza sosta e senza appoggiare i glutei sulla sedia. Fate 12 ripetizioni per 3 serie.

Per le braccia e per il core: tricipiti alla sbarra
Sistemate il bilanciere all’altezza dello sterno. Se siete a casa, usate una mensola alla stessa altezza, oppure procuratevi una sbarra per trazioni da posizionare alla porta. Afferrate la barra con le mani, ad almeno 20 cm di distanza l’una dall’altra. Flettete i gomiti, spostate le gambe allungandole dietro di voi e appoggiando solo le punte dei piedi: inclinate così leggermente il corpo in avanti. Ora scendete verso terra, tenendo il corpo in linea; contraete  glutei e addominali. Scendete finché la testa è più in basso delle mani. Ripetete 10 volte, per 3 serie.

Foto Lindsey Vonn Facebook

 >>>LEGGI ANCHE: Le 10 ragazze più in forma da seguire su Instagram

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI