Sedentari verso Rio: l’Italia che si muove

Notizia Notizia

Consigli di training ad hoc per voi che volete mantenervi in forma ma non avete tempo per la palestra!

Sedentari verso Rio: l’Italia che si muove

Circa 16 milioni di italiani, pur essendo classificati come “sedentaricamminano in media 48 minuti al giorno e si ingegnano per muoversi senza fare sport in senso classico: fanno le scale, vanno a piedi in ufficio, fanno le pulizie di casa a ritmo di musica e così via.

Il campione di 1000 persone, analizzato per la ricerca Doxa/Unaitalia, fotografa un’Italia sempre più spostata verso il movimento attivo quotidiano. Quello che non si fa in palestra ma che sfrutta le attività quotidiane.

Il training #sedentariversorio si rivolge a chi vuole stare in forma ogni giorno senza andare in palestra

Consigli alimentari e occasioni di movimento si uniscono per ritrovare la forma perduta. E, allora, se fate anche voi parte di questa categoria di italiani che pur non andando in palestra alla forma ci tiene eccome, vediamo un po’ di consigli che potete trovare sul sito sedentariversorio.it, dove, inserendo peso e altezza, potrete trovare un programma ad hoc per voi.

Il programma prevede:

  • una dieta bilanciata, a base di carboidrati (ma non solo pasta!), carne bianca, verdura, pesce e legumi. La dieta viene stilata in base alle vostre necessità, calcolate in base al rapporto peso-altezza: tenersi in forma, perdere qualche chilo, perdere più di qualche chilo.
  • un momento di fitness vero e proprio che può comprendere per esempio 20 minuti di camminata, affondi e addominali davanti alla TV (leggete qui come allenarsi davanti alla TV!) cyclette, step, bicicletta nel weekend.
  • un momento di fitness quotidiano legato per esempio alle pulizie fatte a ritmo di musica, gare in bicicletta con i bambini, addominali sul divano davanti alla propria serie preferita, step usando dei libri che non leggete mai!

Si tratta di un programma studiato da un team di esperti per i sedentari che vogliono tenersi in forma, proprio come gli atleti di Rio: anche se voi seguirete le Olimpiadi dal divano e loro le faranno davvero, potete seguire un’alimentazione bilanciata come loro e fare allenamento come i veri atleti!

Un esempio? Rossella Fiamingo, campionessa di scherma, si allena tutti i giorni per rimanere lucida senza cedere allo stress, e ha un’alimentazione bilanciata e varia. Tania Cagnotto, campionessa di nuoto e di tuffi, si allena dal mattino con lo stretching, la ginnastica artistica, i salti mortali e il nuoto. Mantiene un regime alimentare sano e leggero concedendosi la pizza (la sua passione) solo quando è lontana dalle gare.

E sempre in tema di Rio 2016, leggete qui i consigli della campionessa Federica Pellegrini per tornare in forma con il nuoto!

Fonte: Sedentariversorio.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI