Wall workout: basta un muro per tornare in forma!

Guida Guida

Così lo chiamano gli anglosassoni, il workout che si fa in modo semplice, con una parete di appoggio. Scopriamo insieme gli esercizi!

Prendete una parete e due manubri o due bottigliette di acqua, una palla fitness o un cuscino ripiegato (o un’asciugamano): tanto vi basta per allenare tutto il corpo e tornare in forma, dimagrendo dove serve!

Con una parete di appoggio si possono fare tanti esercizi utili per tonificare i muscoli in maniera rapida e semplice!

Volete sapere come? Continuate a leggere!

Per gambe e glutei: Mettetevi schiena al muro e ponete la palla fitness dietro la schiena, tra voi e il muro. Portate le gambe un po’ in avanti, contraete gli addominali e piegate le ginocchia, scendendo verso il basso. Se non avete la palla, fate l’esercizio senza.

Per gambe e glutei: Sempre schiena al muro, gambe un po’ in avanti e palla o asciugamano/cuscino tra le ginocchia: piegate le ginocchia e scendete in squat, stringendo la palla tra le gambe a ogni piegamento.

Per gambe e braccia: Nella stessa posizione con schiena al muro, prendete due pesi nelle mani, gambe piegate e divaricate, sollevate le braccia perpendicolari al muro.

Per spalle, braccia e addominali: Per fare i piegamenti o flessioni al muro, appoggiate le mani davanti alle spalle, a palmi aperti, spostate i piedi indietro in modo da formare una diagonale con il corpo e piegate le braccia avvicinando il corpo al muro. Tenete i piedi fermi.

Per gli addominali: sdraiatevi vicino al muro, appoggiate le gambe al muro e, con le mani dietro la testa, sollevate le spalle dal pavimento in crunch.

Credit foto: wiki
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI