Come fare yoga prima di dormire

Guida Guida

Rilassatevi, distendete muscoli e articolazioni. Buttate fuori lo stress: il migliore per garantirvi un sonno sereno? Esercitatevi con lo yoga per dormire!

Prima di dormire fare yoga può essere un ottimo rimedio contro l’insonnia o la difficoltà ad addormentarsi e a fare un sonno sereno.

Calmando il corpo e la mente vi ponete nella migliore posizione per un sonno riposante e ristoratore

  • Quello di cui ognuna di noi ha bisogno dopo le intense giornate dedicate al lavoro, allo sport e alla famiglia o alla casa!
  • Potete fare tutti gli esercizi in sequenza oppure sceglierne alcuni diversi ogni sera, dipende anche da quanto tempo avete a disposizione
  • Gli esercizi non solo distendono e rilassano, ma aiutano a tonificare i muscoli.

Iniziate con la posizione del fanciullo

  • È una posizione adatta a rilassare. Inginocchiatevi sul pavimento, con gli alluci che si toccano dietro di voi: con un respiro profondo, portate il busto verso le cosce, cercando di allungare il collo, la schiena. Tirate le mani lontane dal corpo, la testa lontana dalle spalle. Ora portate le braccia lungo il corpo, con i palmi verso l’alto
  • Respirate 10 volte, inspirando con il naso e riempiendo la pancia, ed espirando con la bocca svuotandola.

Proseguite con il piegamento in avanti

  • Questa posizione vi farà sentire lo stress che scivola via dalla vostra testa. In piedi, inspirate e portate le braccia davanti a voi; espirate e contraendo gli addominali piegate il busto in avanti e verso terra. Portate il mento al petto, rilassate le spalle, distendete la testa verso il basso. Portate il peso in avanti, sulle dita dei piedi, distendendo le gambe. Portate le mani a terra, lateralmente ai piedi
  • Tenete la posizione per 10 respiri.

Ora proseguite con il piegamento in avanti a gambe divaricate

  • È un’altra posizione che aiuta a rilasciare le tensioni nelle spalle e vi aiuta a scaricare lo stress prima di dormire. In piedi, inspirate e portate le braccia davanti a voi; espirate e contraendo gli addominali piegate il busto in avanti. Allargate le gambe, con i piedi rivolti in avanti. Portate le mani dietro la schiena, allacciando le dita e unendo i palmi. Ora andate con il busto verso il basso, portando le mani verso il pavimento più che potete ma tenendole dietro la schiena
  • Rilassate le dita, portate il peso in avanti, con le anche in linea con i piedi
  • Rimanete così per 10 respiri, poi spingete sui piedi e fate forza sulle cosce per ritornare in piedi.

Leggete anche la seconda parte dell'allenamento yoga per dormire!

Foto © WavebreakmediaMicro - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI