Correre la mattina: i pro e i contro

Guida Guida

Di mattina ci si sente più energici e vitali: è il momento giusto per correre? Scopriamolo insieme!

Correre è un modo semplice, efficace, a costo zero per stare in forma, perdere peso, migliorare la propria condizione fisica generale. Farlo al mattino può regalare molti benefici sia per il corpo sia per la mente, ma ha anche qualche "contro". Vediamoli insieme!

Correre di mattina: quali sono gli aspetti positivi e quali quelli negativi?

CORRERE DI MATTINA - Pro
Pressione del sangue più bassa
Facendo esercizio di mattina presto si hanno effetti benefici sulla pressione del sangue, più che se si corre di pomeriggio o di sera. Se tendete ad avere la pressione alta, scegliete di correre la mattina.

Meno stress
Correre per molti serve a scaricare lo stress: in particolare, correre da soli, senza distrazioni, magari con la propria musica preferita nelle orecchie, permette di lasciarsi alle spalle le pressioni di lavoro, famiglia, vita in generale. Così, sarete di buonumore tutto il giorno e inizierete con grinta e più pazienza la vostra giornata!

Più semplice da gestire
Se fate spesso tardi al lavoro o dopo il lavoro siete sommerse da impegni famigliari, correre di mattina permette di ritagliarvi un po’ di tempo solo per voi stesse. Se correte di mattina, sarete più costanti perché non ci saranno scuse per saltare la vostra corsa mattutina!

Si brucia molto di più
Correre di mattina, a stomaco (quasi) vuoto, spinge il corpo a bruciare molte più calorie di quanto succeda di pomeriggio o di sera!

foto Giuseppe Milo

Correre di mattina può avere anche qualche piccolo “contro”. Vediamoli…

CORRERE DI MATTINA - contro

La stanchezza
Se il vostro allenamento è troppo intenso, rischiate di essere meno produttive durante il giorno perché siete stanche.  Cercate quindi di non esagerare!

Alzarsi molto presto
Se lavorate in normali orari d’ufficio, la sveglia suona presto e se vi allenate al mattino dovrà suonare ancora prima. Non per tutte questo è auspicabile e può costare fatica!

Stomaco "chiuso"
Se vi alzate molto presto forse non avrete fame e dovrete correre a stomaco vuoto. Può essere un plus per il metabolismo ma può essere un contro, perché potreste arrivare in carenza energetica durante la corsa! Portate con voi una barretta energetica per ovviare a questo problema!

Buio e freddo
Se d’estate può essere piacevole correre quando è ancora fresco, d’inverno può esserlo meno, perché fa freddo e in pieno inverno di mattina presto è ancora buio! Correre con un’amica può essere di conforto e aiutare a superare questi inconvenienti!

Correre "a freddo"
La vostra temperatura corporea è molto bassa al mattino e i muscoli sono poco reattivi. Attenzione perciò a non farvi male!
 
Concludiamo con qualche piccolo consiglio se correte di mattina!

Consigli per correre di mattina

  • Correte subito dopo una colazione leggera.
  • Cercate di correre da 30 a 45 minuti: brucerete calorie ma non sovraffaticherete i muscoli.
  • Nel tardo pomeriggio allenate la forza muscolare con un workout di rinforzo muscolare - può essere bodybuilding in palestra, crossfit, yoga o altro a vostra scelta.

foto © grki - Fotolia.com
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI