Come restare in forma in vacanza: esercizi in spiaggia (lunedì-martedì)

Guida Guida

Rimanere in forma in vacanza si può! Giorno per giorno vi spieghiamo come restare in allenamento con solo 15 minuti di esercizi da fare anche in spiaggia!  

Allenamento aerobico e tonificazione muscolare in un workout pensato appositamente per restare in forma in vacanza: non è un'utopia! Serve solo un po' di impegno e di voglia di mettere in pratica i nostri buoni propositi per mantenere la forma anche in ferie.

Basta poco per vanificare gli sforzi di un anno di duro allenamento: in vacanza è facile lasciarsi andare alla pigrizia e fare qualche sgarro alimentare in più. Per non ritrovarsi con cuscinetti e chili di troppo dopo l'estate, allenatevi anche in vacanza con il nostro workout di esercizi da fare in spiaggia!

Con 15 minuti di esercizio al giorno tenete alto il metabolismo e bruciate calorie!

Iniziamo con i primi due giorni della settimana!

LUNEDI

Corsa a livelli - esercizio in acqua

  • Con l'acqua all'altezza delle ginocchia, saltellate sul posto a ginocchia alte, per 30 secondi
  • Correte in avanti, fino ad arrivare con l'acqua all'altezza dell'ombelico: qui fate altri 30 secondi di corsetta sul posto, con le ginocchia più alte che potete
  • Correte in avanti, fino ad arrivare con l'acqua all'altezza delle spalle: correte altri 30 secondi, a ginocchia alte
  • Ora tornate indietro: se sapete nuotare, fatelo nello stile che volete, in alternativa camminate velocemente verso riva, con le ginocchia alte e le braccia che le accompagnano
  • Ripetete tutto 3 volte

Muscoli coinvolti: gambe e glutei.

Apertura e chiusura delle braccia - esercizio in acqua

  • Mettetevi con l'acqua all'altezza del petto e aprite e chiudete le braccia lateralmente, mantenendo le spalle in linea e la schiena dritta
  • Fate 5 serie da 20 ripetizioni

Muscoli coinvolti: Pettorali e dorsali.


MARTEDI'

Esercizio cardio in spiaggia: jogging

  • Allenatevi con una corsa sul bagnasciuga
  • Le articolazioni, durante la corsa sulla sabbia, subiscono meno stress nella fase di impatto al suolo rispetto alla corsa su strada: perciò potete correre con minori rischi
  • In aggiunta a ciò, correre sul bagnasciuga stimola il sistema propriocettivo, cioè la capacità di recuperare l'equilibrio e l'assetto posturale del corpo
  • Correre per 15-20 minuti sul bagnasciuga, a intensità medio-bassa, è ideale per mantenere in forma muscoli e articolazioni

Consulenza Luca Lolletti, www.crazy4water.it

foto © yuriyzhuravov - Fotolia.com

Se un giorno non avete voglia di esercitarvi, fate almeno una lunga camminata sul bagnasciuga, per tonificare le gambe.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI