Come allenarsi al parco in 30 minuti

Guida Guida

Se vi piace allenarvi outdoor e avete vicino a voi un parco, seguite il nostro workout bodyweight per dimagrire e tonificare!  

Spesso non servono attrezzature costose o all'ultima moda per fare fitness in modo efficace: il peso del vostro corpo e una "cornice" del tutto naturale possono essere sufficienti per mantenersi in forma!

Allenarsi al parco è piacevole soprattutto con la bella stagione e l'allenamento outdoor vi darà più di un vantaggio: buonumore, ossa forti, abbronzatura....Leggete qua!>>

Scegliete un parco munito di panchine e di giochi per bambini per fare il vostro allenamento in modo semplice e divertente!

Al parco, con il solo peso del vostro corpo, potete allenarvi per dimagrire e tonificare in modo divertente e senza annoiarvi!

Iniziamo, allora!

  • Si comincia con del riscaldamento: fate un giretto di corsa nel parco e poi procedete con qualche esercizio dinamico come saltelli a ginocchia alte, spinte delle gambe in avanti e indietro, affondi
  • Esercitate anche le braccia e le spalle
  • Concludete con qualche jumping jacks
  • Fate tutti gli esercizi in sequenza

PARTE BASSA DEL CORPO

Sulla scala: per gambe, glutei, core

Come primo esercizio, usate la scala di uno scivolo o, se il vostro parco è munito di area fitness, la scaletta del vostro percorso.
Tenetevi con le mani a un gradino alto della scala, poi salite con il piede e destro sul gradino più alto che riuscite a raggiungere.

Contraendo i glutei, portate anche la gamba sinistra verso la destra e tornate poi con entrambi i piedi a terra (uno per volta).
Fate in tutto 30 ripetizioni, alternando le gambe.

Su e giù dalla panca: per gambe e glutei, fascia del core

Cercate una panchina senza schienale, alta circa 50 cm da terra. Mettetevi sulla panchina a piedi uniti e ginocchia leggermente piegate. Distendete le braccia davanti a voi, all'altezza delle spalle.

Con un saltello scendete dalla panca con i piedi, aprendo le gambe ai lati della panca. Ora con un salto tornate su con i piedi.
Se non ce la fate in questo modo, scendete con una gamba per volta.

Fate più saltelli che potete in 30 secondi, poi riposate per 30 secondi e ripetete. In tutto dovete fare 5 serie.

Affondi: per gambe e glutei, equilibrio

Mettetevi alla fine di uno scivolo, di schiena. Piegate la gamba sinistra dietro di voi in affondo e appoggiate il piede sullo scivolo. Tenete le mani sui fianchi. Piegate anche il ginocchio destro, finché la coscia sia parallela al suole, poi spingete verso l'alto per raddrizzare le gambe.

Fate 10 ripetizioni in questo modo, poi invertite le gambe e ripetete di nuovo.

Foto © T.Tulic - Fotolia.com 

Scegliete orari in cui il parco è poco affollato di bambini: la mattina presto, ad esempio, o l'ora di pranzo se non fa troppo caldo. Anche il tardo pomeriggio-prima serata è un buon orario.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI