Come allenarsi sul treadmill in gravidanza

Guida Guida

Correre e camminare sul tapis roulant in gravidanza è un buon modo per tenersi in forma in modo sicuro. Seguite i nostri consigli per allenarvi in sicurezza.

Seguendo alcune regole molto semplici, allenarsi sul treadmill può essere un buon modo per allenarsi e tenersi in forma nel periodo della gravidanza.

Correre o camminare sono attività che possono piacere o non piacere, e possono risultare più o meno semplice e faticose: ascoltate il vostro corpo, prima di decidere un nuovo tipo di allenamento.

Se vi sentite affaticate, senza fiato, troppo stanche, fermatevi e riposate.

Sul treadmill potete allenare le gambe e il fiato, senza sforzare troppo le articolazioni

  • Il workout sul treadmill che vi proponiamo deve servire a farvi stare bene, non a perdere peso o a prepararvi per una gara
  • Il workout dura 30 minuti e comprende 5 minuti di riscaldamento e 5 di defaticamento: fateli sempre, vi aiuteranno a non sentire troppo la fatica
  • Allenatevi a giorni alterni.

Allora iniziamo: vestitevi comode e iniziate gradualmente.

  • Potete fermarvi a metà se non ce la fate a fare tutto il workout di seguito
  • Man mano che diventate più allenate potete proseguire fino a completare tutto il workout in una seduta di allenamento.
  1. Riscaldatevi per 5 minuti, camminando lentamente con leggera inclinazione (max 3%)
  2. Nella prima metà del workout, cambiate la velocità tenendo sempre fissa l’inclinazione
  3. minuti 5-8: aumentate la velocità leggermente, e anche l’inclinazione (del 2-3%)
  4. minuti 8-10: diminuite la velocità di 1kmh
  5. minuti 10-13: aumentate la velocità di 1,5 kmh
  6. minuti 13.15: diminuite la velocità di 1,5 kmh
  7. Nella seconda parte del workout, tenete la velocità fissa, mentre cambiate l’inclinazione
  8. minuti 15-18: diminuite la velocità a quella iniziale, aumentando del 2% l’inclinazione
  9. minuti 18-20: diminuite l’inclinazione del 2%
  10. minuti 20-23: aumentate l’inclinazione del 3%
  11. minuti 23-25: diminuite l’inclinazione del 2%
  12. Per i 5 minuti finali, diminuite l’inclinazione fino ad arrivare a quella iniziale.

foto © Minerva Studio - Fotolia.com

Naturalmente, consultare il ginecologo prima di intraprendere una qualunque attività fisica è d’obbligo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI