Ufficio, fitness e relax: connubio possibile?

Guida Guida

Arrivano dall'estero le ultime tendenze che puntano a creare ambienti di lavoro stimolanti per il corpo e la mente.

Correre, fare palestra, giocare a calcetto, riposare. Se vi dicessero che potete fare queste attività durante l'orario di ufficio, come reagireste?

In alcuni casi, ancora rari ma reali, è proprio così: stiamo parlando di grandi multinazionali come Oracle o Google, ma si tratta di primi segnali positivi verso ambienti di lavoro più umani e più piacevoli.

Ufficio a misura del dipendente, orari flessibili, zone relax e palestre per migliorare la produttività: la giustificazione per le aziende che si evolvono verso una diversa concezione delll'ambiente di lavoro è che tali spazi e tali occasioni di condivisione favoriscono le relazioni interpersonali, migliorando la resa sul lavoro dei dipendenti.

Interagire con i colleghi mentre si fa fitness, ci si rilassa o si gioca a calcetto potrebbe influire positivamente sulla produttività e sulla creatività.

Facciamo qualche esempio di azienda illuminata: la HomeAway di Austin ha costruito un tetto dove potersi rilassare e godere il sole, seduti su comode sedie a sdraio dove si può anche lavorare, godendo di una vista unica sullo skyline di Austin; un grill e un camino rendono ancora più confortevole la zona; la stanza da gioco interna comprende invece un calcetto, un ping pong, videogames e freccette

HubSpot, con uffici a Cambridge e Dublino e presto in Australia, nominata "best place to work" nel 2014 e 2015, ha preparato per i dipendenti un frigo bar con birra a disposizione, distributori self service di caramelle, ampi spazi per stare con i colleghi e un tavolo per giocare a calcetto e a ping pong.

Oracle ha costruito un campo di basket e uno di pallavolo nel suo head office: le idee migliori, secondo la proprietà aziendale, arrivano giocando!

Da Ogilvy & Mather, infine, i dipendenti possono lavorare e fare fitness in una palestra innovativa (nella foto) dove si può correre tenendo il portatile o guardando le news in TV.

Quale la motivazione di questa attenzione per il fitness e il benessere dei dipendenti? Le ricerche non hanno ancora dati confermati, ma sembra che le interazioni tra dipendenti e la comunicazione tra di loro, il relax e la possibilità di fare fitness migliorino la motivazione e la produttività.

In particolare, è il rapporto face-to-face a dare risultati positivi in termini di performance.

Una ricerca condotta dal dipartimento di psicologia della Purdue University Indianapolis, basata sull'analisi di postazioni lavorative dotate di tapis roulant, ha dimostrato numerosi benefici fisici e psicologici, derivanti dall'abbinamento movimento - lavoro.

Concludiamo con un esempio italiano, l'ufficio su misura di Con.te, l'assicurazione online del Gruppo Admiral. Al ritmo dello slogan "un sorriso in ufficio vale il 20% in più di produttività", la società ha istituito addirittura un "ministro del divertimento" (MUF, Ministry of fun), che coinvolge dipendenti e manager e prevede eventi a tema, gare culinarie e di fitness. In pianta stabile, inoltre, ping pong, flipper e calcetto a disposizione.

Ci si diverte, ci si muove, e si sorride di più. La produttività ne guadagna.

Foto @ Ogilvy & Mather

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI