Come gestire le relazioni virtuali sui social network (seconda parte)

Guida Guida

Quanto può durare un flirt virtuale? Come capire quando smettere di giocare? Ecco alcuni consigli pe gestire meglio le relazioni in rete

Le relazioni virtuali sui social network necessitano di più attenzione da parte degli internauti; non bisogna sottovalutare il coinvolgimento emotivo che potrebbe indurre il legame in corso.

Come descritto nella prima parte di questa guida, flirtare su un social network come Facebook, ad esempio, può comportare qualche rischio.

Come fare a capire quando fermarsi? Quali sono i fattori da considerare per capire se andare avanti?

  • Secondo esperti psicologi, bisogna prestare attenzione alla "congruenza" e all'attendibilità di certe manifestazioni d'affetto. In altre parole, se "lui" manda gli stessi messaggi o se a distanza di tempo si contraddice; dovrebbero indurre a riflettere frasi del tipo "mi sei mancata, ti voglio bene" da parte di una persona che enfatizza presto i suoi sentimenti.

Quando porre fine ad un flirt online?

  • Sicuramente un flirt, per rimanere tale, non può durare a lungo. Il momento di smettere può arrivare quando ci si abitua a sentire l'altra persona e quando questo non avviene, l'umore ne risente. E' importante considerare anche quanto tempo ci si collega a internet ogni giorno.

Cosa succede se si decide di incontrarsi faccia a faccia?

  • Passare dal web alla realtà non è così scontato e semplice: quello che funziona online non è detto che funzioni in egual misura di persona.
  • La complicità nata in rete potrebbe non essere la stessa nella realtà: bisogna capire i propositi dell'altro, se ha o meno la stessa volgia di investire.

Ci sono persone più a rischio delle altre nel "gioco" delle relazioni virtuali. Flirtare può essere rischioso per:

  • chi instaura relazioni virtuali per noia nei confronti della vita non troppo soddisfacente (divertirsi online può distogliere dall'unica soluzione per vivere una vita più felice, cioè vivere la propria vita reale cambiando il proprio atteggiamento passivo)
  • chi si fida troppo degli altri (in rete bisogna essere guardinghi)
  • chi non sa giocare (potrebbe incappare più facilmente in delusioni e fraintendimenti)
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI