Bellezza non convenzionale: Winnie Harlow e la vitiligine

Notizia Notizia

Nel suo passato ci sono bullismo e discriminazione. Nel suo futuro, passerelle e red carpet. Ecco la storia di Winnie Harlow, la modella che ha fatto della sua pelle la carta vincente.

Bellezza non convenzionale: Winnie Harlow e la vitiligine

Come è successo per Natalia Castellar, la modella dalle folte sopracciglia, Winnie Harlow ha trasformato quello che da tutti viene additato come un difetto o una stranezza, in un punto di forza. Winnie, 22 anni, è la prima modella al mondo con la vitiligine diventata testimonial di un brand fashion e arrivata sul red carpet di Cannes.

 

Un post condiviso da ♔Winnie Harlow♔ (@winnieharlow) in data:

La vitiligine ha macchiato la sua pelle, ma l'ha anche resa unica. Bellissima, Winnie Harlow, lo era già. La sua pelle l'ha resa inconfondibile.

Winnie Harlow - vero nome Chantelle Brown-Young - è nata a Toronto il 27 luglio 1994. Ha conquistato la fama mondiale grazie al marchio Desigual, che l'ha voluta proprio per la sua carnagione che, proprio perché "diseguale", si prestava bene a rappresentare il marchio.

La vitiligine comporta una pigmentazione anomala della pelle. Winnie ha saputo di esserne affetta a 4 anni. La scuola, ovviamente, non è stata un'esperienza facile: il bullismo da parte dei suoi compagni l'ha portata a cambiare istituto. La chiamavano “zebra”. Una volta diventata adulta, a discriminarla ci si sono messe anche le agenzie di modelle.

A notarla è Shannon Boodram, che nel 2013 l’ha richiesta per un video che ha raggiunto 130.000 visualizzazioni su YouTube. Un altro aiuto è giunto da Instagram. Tyra Banks vede Winnie e la convince ad iscriversi all'edizione 2014 di America Next Top Model: esclusa nella seconda settimana, viene riammessa perché tra le più votate dal pubblico. Poi, l'arrivo di Desigual e la fama.

Winnie, che vanta 2,1 milioni di follower su Instagram, è nota come Ladybug, coccinella, un soprannome datole dai suoi fan. Il suo coraggio è stato d'ispirazione per moltissime persone. Il suo non arrendersi davanti ai no e agli insulti ha dato speranza a chi, contro il bullismo, combatte ancora, in ogni ambito.

C'è anche però chi la critica. Infatti, alcune persone sostengono che si sia fatta sfruttare (o abbia sfruttato) la sua malattia per ottenere facilmente il successo in tv e sulle passerelle. Ma considerata la fatica e gli ostacoli che Winnie ha dovuto superare, crediamo che questa decisione sia stata quanto meno masochista. Ad ogni modo, a tutti, lei risponde che i giudizi degli altri non le interessano.

Durante l'ultimo Festival di Cannes, proprio durante uno dei suoi più alti momenti di celebrità, Winnie sembra aver anche avuto il coraggio di mostrare al mondo il suo nuovo amore. Si tratta del pilota Lewis Hamilton, 32 anni, che durante un party sulla Croisette l'avrebbe stretta e baciata sul collo.

 

🏁✨

Un post condiviso da ♔Winnie Harlow♔ (@winnieharlow) in data:

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI