Tutti i benefici dei fanghi

Guida Guida

I fanghi sono un trattamento estetico e curativo consigliato contro gli inestetismi della pelle, contro le infiammazioni articolari e non solo: scopriamo tutti i benefici della fangoterapia

Tra i trattamenti per il corpo sempre più consigliati dagli esperti, ci sono senza dubbio i fanghi. La fangoterapia, infatti, è un trattamento estetico rilassante, perfetto per mantenere la pelle sana e giovane, ma anche per curare reumatismi, artriti e altre infiammazioni articolari.

I fanghi termali nascono dall'unione di una componente solida e una liquida e sono efficaci se applicati con impacco sulla parte interessata

Possono essere applicati in un centro specializzato o anche a casa, facendo sempre attenzione alla qualità e all'efficacia del prodotto e rispettando durata e temperatura consigliate: i fanghi, infatti, devono avere una temperatura non superiore ai 50 gradi centigradi e la durata dell'applicazione non deve superare i 15-20 minuti

Ma scopriamo quali sono tutti i benefici della fangoterapia:

  • aiuta a combattere cellulite e ritenzione idrica
  • disintossica la pelle e la rende più morbida e liscia
  • migliora il funzionamento della circolazione sanguigna
  • rilassa i muscoli ed è un toccasana contro lo stress
  • aiuta a curare infiammazioni articolari come artrite, artrosi, gotta
  • è consigliata anche per chi ha subito un trauma ortopedico (lussazione, distorsione, stiramento)
  • alcuni tipi di fanghi termali (come quelli con estratti di luppolo, trigonella e quillaja saponaria) sono addirittura tonificanti

LEGGI ANCHE: COME COMBATTERE LA CELLULITE CON I FANGHI

Con un ciclo di 12 sedute presso un centro termale specializzato o con l'applicazione a casa per 2-3 settimane, la fangoterapia è un ottimo trattamento per prendersi cura di se stesse, della propria salute e della propria bellezza, a qualunque età.

E i primi risultati saranno visibili dopo circa 3-4 settimane!

Credit: Rido - Fotolia.com

Un consiglio in più ...

Per una perfetta applicazione dei fanghi, portarli a temperatura, applicarli sulla parte interessata, bendare con della pellicola trasparente (quella da cucina andrà benissimo) e, terminato il trattamento, risciacquare sotto la doccia con acqua tiepida e l'aiuto di una spugna morbida.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI