Come giocare con le ciocche fluo

Guida Guida

Se non sapete più che tipo di colore scegliere per i vostri capelli e desiderate qualcosa di davvero originale provate il fluo!

Biondo, rosso, castano?
Li avete già provati tutti? Non vi resta che provare a ravvivare il vostro colore con un tocco speciale. 

Le ciocche fluo sono l’ultima tendenza in fatto di capelli

Abbiamo parlato più volte di tinture reversibili, perfette per chi vuole osare ma non troppo.
I gessetti per colorare le ciocche sono diventati una vera mania negli ultimi anni, ma se fino a poco tempo fa i colori più alla moda erano quelli pastello, ora va il fluo.

Uno degli effetti più di tendenza è il cosiddetto pixel hair che si crea applicando colori al neon su capelli liscissimi. Non viene presa l'intera ciocca nella sua lunghezza, ma anche solo una parte centrale o le punte, o la radice.
Altra moda è quella del camouflage in cui il colore parte dalla radice, ma è coperto dai capelli. Si intravede in pratica solo quando i capelli sono raccolti o quando sono in movimento.

Quali sono i colori più alla moda tra quelli effetto neon?
Di certo il verde e il rosa, meno l’arancio e il giallo.
Queste tonalità si applicano meglio sui capelli molto chiari o molto scuri. Non stanno bene sul biondo ramato né sul castano. 
Sono valorizzate da tagli corti asimmetrici e da lunghezze estreme pari e perfettamente allisciate.

A chi stanno bene queste ciocche colorate?
In generale a tutte, basta saperci giocare.
Dato che si tratta di un vero e proprio colpo di testa, pensateci bene soprattutto se scegliete un colore permanente.
Se siete indecise, vi consigliamo, invece di provare ad indossare una extension o di utilizzare delle tinte reversibili.

Le ragazze giovani possono sbizzarrirsi con colori e lunghezze mentre in tutti gli altri casi consigliamo di non esagerare.
L’eleganza è nei dettagli, mai negli eccessi!

Photo:www.brit.co

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI