Capelli in ordine al mare: 6 acconciature da copiare

Guida Guida

Tenere i capelli in ordine al mare è l'incubo di tutte le donne. Ecco 6 acconciature semplici e per tutti i tipi di capelli, da copiare per essere trendy e ordinate anche sul bagnasciuga.

Sistemare i capelli al mare è l'incubo della maggior parte delle donne. Cerchietti? Fasce? Milioni di forcine? Cosa fare per cercare ti tenere in ordine le chiome ribelli anche in spiaggia?

Ti proponiamo tante idee per fare delle acconciature semplici e sbarazzine direttamente sotto l'ombrellone!

Cosa ti occorre?

  • Uno specchio portatile
  • Una spazzola
  • Un pettine
  • Uno spray protettivo per capelli
  • Qualche forcina
  • Elastici di varie dimensioni
  • Una fascetta sottile
  • Una bandana

Ecco 6 acconciature da realizzare al mare:

  1. Se hai i capelli lunghi, una volta uscita dall'acqua, districali bene, spruzza sulle lunghezze lo spray protettivo e, con l'aiuto di una spazzola, tira indietro la tua chioma e raccoglila in uno chignon. Potrai rendere la tua "cipolla" particolarmente estiva scegliendo degli elastici con fiocco o aggiungendo una fascetta sottile che tenga a posto anche i ciuffi più corti e ribelli.
  2. Se hai i capelli lunghi e pari, traccia una riga in mezzo con l'ausilio di un pettine e realizza due trecce basse e simmetriche. Se hai una buona manualità potrai cimentarti anche nelle trecce a spiga o nelle boxer braids, le trecce da pugile che stanno impazzando tra le star.
  3. Ami quell'effetto volutamente disordinato? Se hai i capelli medio lunghi, potrai riproporre anche al mare l'half top knot, lo chignon spettinato che ha spopolato tra le giovanissime e non solo nelle scorse stagioni (scopri qui tutti i passaggi per realizzare il tuo half top knot). Un'altra alternativa al classico chignon, è la cipolla legata con il nastro: potrai prendere un qualunque nastro che troverai a casa e passarlo in mezzo ai capelli raccogliendoli in un casuale chignon: a differenza dei classici fermagli, con il sole, il nastro non si scalderà.
  4. La bandana è un altro accessorio che permette di tenere in ordine con stile i capelli (sia lunghi che corti) al mare e può essere indossata, come una fascia, sia con i capelli sciolti che legati. Con una bandana molto larga o con un foulard colorato, inoltre, si può realizzare anche un turbante in stile orientale, perfetto per proteggere il capo dai raggi del sole.
  5. Se i tuoi capelli, con la salsedine e il sole, diventano voluminosi e ondulati, lasciali sciolti, prendi solo due ciocche sulla parte anteriore della chioma e realizza sue trecce da unire con un piccolo elastico dietro alla testa.
  6. Chi ha i capelli molto corti non avrà problemi al mare: con un po' di spray protettivo e una fascia colorata il gioco è fatto.

Nei negozi di cosmetica e di bijoux, inoltre, si possono trovare anche delle simpatiche fasce con fil di ferro all'interno, da girare sulla testa realizzando fiocchi vintage e bon ton.
 

Foto veronikasmirnaya - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI