Come fare lo shatush se sei castana

Guida Guida

Lo shatush è una delle tecniche di decolorazione più diffuse tra le donne. Ma può essere realizzata anche sui capelli castani? In questa guida ve lo spieghiamo.

Lo shatush è una delle tecniche di decolorazione dei capelli più in voga degli ultimi anni. Le prime a provarlo sulle loro chiome sono state ovviamente le star (da Beyoncé a Jennifer Lopez, da Belen a Bianca Balti), ma ormai è diventato familiare in tutto l’universo femminile.

Tutte lo amano, tutte lo vogliono, eppure sono molte le donne con i capelli castani che rinunciano allo shatush per paura che non sia un hairstyle adatto a loro e, soprattutto, per paura che lo stacco radice-sfumatura sia troppo netto e addirittura volgare.

Credit@capellistyle.it

In realtà, lo shatush si caratterizza proprio per il suo effetto naturale, che ricorda le sfumature realizzate quando si espongono i capelli al sole. Dunque è sbagliato pensare allo shatush come ad una tecnica che mette in evidenza la radice scura, creando un contrasto netto ed artificiale. Al contrario, con questa tecnica di decolorazione, è possibile creare un effetto dègradè delicato e realizzato su misura, a seconda della base naturale e dell’effetto che ogni donna vuole ottenere.

LEGGI ANCHE: COME FARE LO SHATUSH SE HAI I CAPELLI ROSSI

Per fare lo shatush se sei castana, ad esempio, meglio optare per una schiaritura non eccessiva, e scegliere un biondo cenere, evitando, in questo modo uno stacco esagerato e artificioso (in quel caso si rischierebbe di cadere nella volgarità).

Per ogni tipo di donna castana, c’è il suo shatush, insomma!

A prescindere dal colore della propria base e dal tono di sfumatura che si vuole ottenere, lo shatush si realizza sempre allo stesso modo: si cotonano alcune ciocche con un pettine o con una spazzola, si applica su di essere il decolorante e si lascia in posa il tempo necessario a realizzare la sfumatura desiderata. Se hai intenzione di recarti dal parrucchiere per fare lo shatush sarà lui ad indicarti tutti i passaggi, se, invece, hai in mente di fare lo shatush a casa, leggi attentamente le istruzioni all'interno della confezione.

Ricordati sempre che, per fare lo shatush se sei castana, non devi mai esagerare con la decolorazione, basterà schiarire i tuoi capelli di un tono, o al massimo due, per ottenere un effetto sfumato, elegante, delicato e luminoso quanto basta. 

Se fatto bene, lo shatush sui capelli castani è uno dei più naturali e raffinati e, poiché la sfumatura, come detto sopra, può essere anche molto delicata e naturale, questo tipo di shatush si presta anche per bob, caschetti ed altri tagli sopra alla spalla.

Attenzione però: ci sono anche donne che amano essere appariscenti, che non hanno paura di osare e che sono, sempre e comunque, per la scelta più stravagante: in questo caso, tutto quello che abbiamo detto prima non conta, perché puoi essere libera di realizzare uno shatush davvero appariscente, sfumando la tua base castana fino ad arrivare al più eccentrico biondo platino.

Ti abbiamo detto tutto. Non ti resta che provare a realizzare lo shatush sui tuoi capelli castani. Cosa aspetti?
 

Credit: pourfemme.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI