Come avere capelli perfetti in spiaggia

Guida Guida

Ecco qualche idea per tenere in ordine i capelli anche al mare: stop ai disagi dovuti dalla salsedine e dal vento!

Chi ha i capelli lunghi lo sa, la salsedine, il vento e il sole sono nemici della chioma: acconciare i capelli prima di andare in spiaggia è un ottimo modo per ovviare al problema, ecco qualche idea.

La treccia

Quest’anno la treccia è andata fortissima in passerella e allora perché non imitare le modelle unendo l’utile al dilettevole? La treccia laterale, per esempio, è l'ideale per la spiaggia perché semplicissima da fare. Basta portare i capelli da un lato (mantenendo la riga) e intrecciarli morbidamente lasciando qualche ciuffo ribelle più corto a incorniciare il viso.

La coda di cavallo

Se preferite puntare sul classico, invece, la coda di cavallo può essere la soluzione ideale. C’è anche la variante rock, la coda di cavallo a tre ciocche, per mostrare la propria grinta anche in spiaggia.

Lo chignon

Anche uno chignon da fare in maniera ultra rapida è una buona idea. Ricorda, però, che per la spiaggia non è necessario che il look sia bon ton: potete fare uno chignon molto più semplice lasciando ricadere i capelli sul viso, senza curarvi che siano perfettamente in ordine. Dopotutto, siete in spiaggia, praticità innanzitutto!

Per i capelli ricci e ribelli

Avete capelli ricci e ribelli? Allora per tenerli in ordine procuratevi  delle mollettine e dividete i capelli in ciocche. Tirate il ciuffo della fronte indietro, fissandolo bene con una forcina. Poi passate al resto dei capelli,  tirando su le varie ciocche in modo casuale e fermandole con le mollettine. Quest’acconciatura è perfetta per chi ha i capelli mossi perché i ricciolini che sfuggono alle forcine la rendono sbarazzina.

Con queste acconciature, non solo vi assicurerete di tenere in ordine la testa, ma anche di essere trendy in spiaggia!

Photocredit: © Yuri Arcurs - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI