Come curare le scarpe

Guida Guida

Per fare in modo che le scarpe durino a lungo è opportuno curarle adeguatamente. Ecco come! 

Che tu preferisca le scarpe con i tacchi a spillo o quelle da ginnastica, una cosa è certa: le scarpe vanno curate e trattate bene perché durino a lungo e non si deformino, aiutandoti così a mantenere la giusta postura e ad essere sempre in ordine.

Ma quali sono i modi per prendersi cura delle scarpe?

Sicuramente il modo principale per far durare a lungo un paio di scapre è di pulirle adeguatamente e periodicamente. Bisogna comunque precisare che ogni tipo di scarpa di pulisce in modo diverso: in linea generale (amenoché si tratti di scarpe molto resistenti) è bene evitare l'utilizzo della lavatrice così da procedere ad una pulizia a mano, più accurata e senza dubbio più delicata.

Curare le scarpe: partiamo dall'anatomia della calzatura!

La scarpa si suddivide in suola e tomaia: la suola puoi pulirla sempre allo stesso modo: spazzolino, sapone neutro e olio di gomito. Bagna leggermente la suola nel lavandino e poi strofinala bene con lo spazzolino facendo attenzione a non bagnare la tomaia, per quella ci sono diverse tecniche a seconda del materiale usato.

Passiamo ora in rassegna le diverse tipologie di tomaia

Le scarpe in vernice
Puoi pulire le scarpe in vernice con un panno morbido inumidito d’acqua, strofinando delicatamente.

Le scarpe in pelle
Le scarpe in pelle, invece, hanno bisogno di attenzioni particolari: imbevi di latte detergente un panno e passalo sulle macchie. Il latte reidraterà la pelle in modo che non si formino crepe.

Ad ogni modo, in commercio ci sono dei prodotti specifici da passare sulle scarpe in cuoio per prevenirne l’invecchiamento. Stesso discorso per le calzature in pelle scamosciata: compra un prodotto specifico, altrimenti usa solo un panno leggermente inumidito.

Le scarpe in tela
Puoi lavare le scarpe in tela mettendole in una bacinella d’acqua fredda con del sapone liquido per delicati. Se ci sono macchie ostinate usa un vecchio spazzolino da denti e strofinale per eliminarle. Dopo averle lavate, metti le scarpe ad asciugare all’aperto, evitando la luce diretta del sole, che le scolorirebbe.

Dopo aver pulito e lavato le scarpe
Infine, prima di riporre le scarpe, riempile con dei giornali appallottolati in modo che non perdano la forma e aggiungi dei mazzetti di lavanda alla scarpiera o nelle scatole, per farle profumare a lungo.

Una volta alla settimana spruzza un deodorante spray antibatterico nelle scarpe per scongiurare i cattivi odori!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI