Come realizzare un trucco a prova di luci al neon

Guida Guida

La luce determina certamente la resa del make-up: neon, luci soffuse o luce naturale, possono "aiutarlo" ma anche smascherarlo. Impariamo a truccarci nel modo giusto, a prova di luci!

Il trucco e la luce devono andare d'amore e d'accordo: basti vedere i conduttori televisivi, gli attori; anche gli uomini vengono ricoperti da un sapiente strato di make-up per non "soccombere" sotto agli effetti che la luce può creare.
Chi ad esempio ha sofferto di imperfezioni può sapere come le luci al neon tendano a renderle ancora più visibili, rendendo allo stesso modo visibile anche il trucco utilizzato per mascherarle.
Bando quindi alle figuracce e agli inconveniente: impariamo a truccarci a prova di luce!

Oggi affrontiamo la luce al neon..

Le luci al neon sono davvero "temibili" in quanto fanno apparire la pelle più chiara, pallida, evidenziando eventuali imperfezioni e rendendo molto visibile il make-up in polvere. Vediamo quindi come realizzare un trucco che non si lasci ingannare da questo tipo di illuminazione:

- Partiamo dal fondotinta che dev'essere poco, ben steso e tendente a un tono giallo. No ai toni bianchi opale o tendenti al rosato.

L'idea in più? Per evitare l'effetto maschera, stendere sempre il fondotinta mischiandolo a una puntina di crema idratante: te ne servirà meno e il risultato sarà molto più naturale.

- Ricorda sempre il correttore: copri macchie e discromie, occhiaie ed imperfezioni con dei correttori specifici. Ad esempio per le occhiaie usalo nei toni del giallo, per le imperfezioni nei toni del rosso.

- Evita troppa cipria: le luci al neon infatti esaltano questo aspetto "polveroso", appesantito, evidenziando la grana della pelle e l'eventuale (sottile) peluria. Preferisci quindi una polvere traslucida leggerissima da stendere con un unica, veloce, pennellata.

- Occhio ai pori, che vengo inevitabilmente messi in luce. Opta quindi per qualche piccolo escamotage che li minimizzi e ricorda sempre di utilizzare un primer specifico per il trucco.

- Attenzione alle texture: per ombretti, blush e illuminatori, attenzione agli effetti perlati che sotto alla luce al neon creano riflessi non bellissimi, spesso poco raffinati.

Dopo aver imparato che, in fatto di trucco, è bene fare attenzione anche alla luce e dopo aver esaminato il giusto trucco per "sconfiggere" l'effetto neon, preparati alla prossima guida: come creare un trucco perfetto per un ambiente con luci soffuse.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI