Chi è Melania Trump, la nuova First Lady alla Casa Bianca

Notizia Notizia

Sarà la 45esima First Lady degli Stati Uniti e ha già le idee molto chiare su come cambierà la Casa Bianca e per cosa combatterà. Ma chi è Melania Trump? 

Chi è Melania Trump, la nuova First Lady alla Casa Bianca

Melania Trump, nata Knauss, sarà la 45esima First Lady degli Stati Uniti d'America. Sposata con il neoeletto presidente Donald J. Trump dal 2005, la ex modella slovena si prepara a varcare la soglia della Casa Bianca, con riservatezza ma idee molto chiare nella testa.

Ma chi è Melania Trump?

Melania Trump, nata Melanija Knavs e germanizzata come Melania Knauss, è nata nel 1970. Le sue origini slovene la rendono la seconda First Lady non nata sul suolo americano (la prima fu Louisa Adams, moglie di John Quincy Adams, presidente dal 1825 al 1829). L'amore per il mondo della moda le è stato trasmesso dalla madre Amalija, sarta e stilista. Inizia a fare la modella a 16 anni. A 18 riceve già il suo primo importante ingaggio che la farà lavorare con fotografi del calibro di Helmut Newton e Mario Testino. Girare il mondo l'ha aiutata ad imparare 7 lingue. Entra nell'orbita di Donald Trump quando inizia a lavorare con l'agenzia Trump Model Management.

Dopo essersi trasferita a New York nel 1996, Melania incontra il suo futuro marito alla New York Fashion Week del 1998. Lei e Donald Trump si sposano nel 2005. Per lui è il terzo matrimonio (altro primato per Melania: è la prima volta che una "terza moglie" va alla Casa Bianca). L'evento attira personalità come Rudolph Giuliani, Heidi Klum e l'allora senatrice (poi futura avversaria) Hillary Clinton, accompagnata dal marito Bill. Nel 2006 la coppia ha un bambino, Barron William Trump, che durante il discorso della vittoria pronunciato dal padre Donald, è stato visto sbadigliare diffusamente.

La campagna per le elezioni presidenziali ha mostrato una Melanie silenziosa, di supporto al marito, sempre al suo fianco. Quando il New York Times le ha chiesto quale sarebbe stato il suo modello di First Lady se Trump fosse diventato presidente, Melania ha detto: "Sarei molto tradizionale, come Betty Ford o Jackie Kennedy. Lo sosterrei".

Donald e Melania Trump hanno già fatto una prima visita alla Casa Bianca. Qui Melania ha incontrato Michelle Obama, che ha definito "un'ospite aggraziata". "Ci siamo divertite e abbiamo parlato del come crescere i figli alla Casa Bianca. È stata molto accogliente e carina". La futura First Lady aveva dichiarato di voler continuare a vivere a New York con suo figlio Barron, nella Trump Tower.

Oltre a non voler risiedere al 1600 di Pennsylvania Avenue come la sua predecessora, la signora Trump ha una visione completamente diversa della Casa Bianca. Melania Trump infatti ha già annunciato che l'orto che Michelle ha curato negli ultimi otto anni, sarà eliminato. Al suo posto sorgerà un campo da mini golf dal momento che "Donald mangia junk food" - ha scherzato Melania - e "tutto quel verde inutilizzato è uno spreco", ha continuato la futura First Lady "sarebbe il caso invece di allargare lo spazio per il parcheggio dei Suv degli ospiti". In più, per abbellire il giardino, Melania ha già pensato di disseminare qualche bel nano da giardino "rigorosamente in oro", e qualche pianta tropicale, portata direttamente dalla magione dei Trump Mar-a-Lago.

Se Melania e Michelle hanno dimostrato di avere idee diverse sulla gestione della Casa Bianca, la futura First Lady si è, al contrario, ispirata alla moglie di Barack Obama per la prima serata della convention repubblicana.


In quell'occasione pronunciò un discorso quasi identico a quello fatto da Michelle nel 2008 durante la convention democratica che incoronò Barack Obama.

Uno degli obiettivi di Melania Trump come First Lady sarà lottare contro il cyberbullismo. "La nostra cultura è diventata troppo cattiva e troppo violenta", ha dichiarato Melania durante un discorso tenuto a Philadelfia qualche giorno prima della vittoria delle elezioni. "Non è possibile accettare che una bambina o un bambino di 12 anni vengano presi in giro, bullizzati o attaccati. È terribile quando questo succede ed è inaccettabile che avvenga da qualcuno senza nome che si nasconde su Internet". Proprio per questo Melania sorveglia spesso l'attività su Twitter del marito Donald: "A volte mi ascolta, a volte no... alla fine fa quello che vuole, è un adulto, sa le conseguenze, io gli dico la mia opinione e poi lui ne fa l'uso che vuole".

Tuttavia per molti Melania sarà solo una First Lady di facciata. La donna che attirerà davvero l'attenzione dei media durante i quattro anni del mandato di Donald Trump potrebbe essere Ivanka Trump, secondogenita avuta con Ivana Zelníčková, fotomodella e prima signora Trump. Laureata con lode in economia e vicepresidente dell’azienda di famiglia, Ivanka è la consigliera del tycoon. A Washington potrebbe gettare qualche ombra sulla riservata Melania.
 

Credit foto apertura: ©ZUMA - NEWS

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI