Come abbinare il cappotto lungo

Guida Guida

Il cappotto lungo sta bene a tutte? Prima di acquistare un cappotto lungo scopri come abbinarlo al meglio, per capire se si addice al tuo stile.

Se lo scorso anno la moda voleva solo cappotti oversize, meglio noti come cocoon, quest'anno è la volta dei cappotti lunghi e lineari. Ma stanno bene a tutte? Purtroppo no.

Stanno bene in particolar modo a donne alte ma non necessariamente longilinee, mentre non valorizzano assolutamente le ragazze minute (se non indossato con tacchi vertiginosi). Anche in quel caso, però, è sempre meglio puntare su altri modelli.

Se volete comprarne assolutamente uno è bene fare una prova in negozio, e poi solo in un secondo momento acquistare, eventualmente anche online. Una volta indossato potrete davvero capire se è il vostro genere o meno.

Ovviamente, se vi sentite a vostro agio e se trovate un modello adatto, seguite il cuore e non badate alla statura. L'importante è sentirsi belle per apparire tali!

Per andare a lavoro abbinatelo ad un pantalone a sigaretta magari a vita alta e ad un golf con una semplice camicia abbotonata al collo. Completate l'outfit con un paio di derby o con delle classiche decolletè. Per il colore del cappotto puntate sul blu notte, sul grigio scuro o sul gessato, meglio se doppiopetto.

Per un look casual scegliete un cappotto chiaro o anche pastello leggermente oversize e abbinatelo a semplici jeans modello mom tanto di moda quest'anno, ad una camicia in fantasia tartan e ad un paio di ankle boots. Completate l'outfit con un cappellino modaiolo.

Per un'occasione elegante scegliete il nero lungo e lineare magari anche stretto in vita con una cintura. Abbinatelo ad una jumpsuite con pantaloni palazzo total black, oppure ad un abito midi. Completate l'outfit con sandali con laccetti e tacchi alti.

Foto @ pensorosa.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI