Come indossare i tacchi alti in estate

Guida Guida

I tacchi alti sono una delle grandi passioni delle donne ma quando il caldo li può far diventare insopportabili: scopri come indossarli senza problemi.

I tacchi alti sono l'accessorio più amato dalle donne: slanciano la figura, rendono la camminata sexy (se si sa camminare bene!) e permettono di sentirsi perfette in un istante. Indossarli quando le temperature iniziano a farsi molto alte diventa però un problema; i piedi si gonfiano, possono sudare e segnarsi se le scarpe sono troppo strette.

Vediamo come indossarli bene, evitando certi fastidi.

Scarpe di ricambio? Perché no! Se per raggiungere l'ufficio cammini molto, opta per la possibilità di cambiare le scarpe al volo. Basta una ballerina o un sandalo piatto e comodo per fare un cambio alla velocità della luce!

Porta con te uno spray defaticante: basta uno spruzzo un paio di volte durante la giornata, per aiutare le gambe a sgonfiarsi e i piedi a subire un minore stress.

Per evitare vesciche o le ferite, porta con te un pratico stick emolliente per ammorbidire la pelle nei punti di maggiore attrito con la scarpa. Lo trovi in farmacia.

Per evitare che il caldo renda i tuoi piedi gonfi, durante la giornata fai dei piccoli esercizi (da fare anche alla scrivania, in modo comodo e discreto): ruota il collo del piede, distendi le punte e rilassale. Basta poco per sentirsi subito leggere!

Tacchi sì, ma scelti con criterio: per evitare di soffrire evita i sandali che cingono il piede con listini e lacci poco elastici. L'effetto gonfio è assicurato quindi è meglio evitarli di giorno!

Foto © Coka - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI