Capelli e colori: tutte le sfumature del grigio

Guida Guida

Se lo scorso anno i capelli alla moda erano rosa o celesti, questo è l’anno del grigio e del bianco.

Chi l’avrebbe mai detto che dopo anni di lotta contro la ricrescita, oggi il colore più alla moda sarebbe stato il grigio?
Ebbene sì, complice forse il film di successo dell’anno “50 sfumature di grigio” nella stagione appena passata e in quella in arrivo il grigio la fa da padrone, soprattutto in testa.

Il colore di cui stiamo parlando non è un sale e pepe, però, anche questo molto di moda, ma piuttosto qualcosa di molto simile all’argento.
 Piace soprattutto alle ragazze giovani e sta bene a tutte.

Per realizzarlo bisogna ovviamente decolorare la base e quindi i capelli ne verranno fuori un po’ danneggiati e sfibrati, quindi rifletteteci bene prima di prendere questa decisione.
Anche dopo la tintura il capello grigio necessita di molte cure per non perdere lucentezza. Bisogna quindi applicare prodotti specifici per capelli bianchi e maschere idratanti.

Il grigio-argento sta bene sia a chi ha capelli lunghi e folti, sia ai tagli corti e sbarazzini.

Valorizza soprattutto chi ha un incarnato freddo o molto caldo. E quindi le carnagioni molto chiare e quelle olivastre sono l’ideale.

Ovviamente, con una tonalità di capelli di questo tipo, è importante scegliere colori accesi e a contrasto nell’abbigliamento.

Puntate quindi sui pastello e soprattutto sul rosso e sul blu.

Evitate, invece, il grigio e il nero.

Curate quanto più possibile anche il make up: un rossetto colorato è la scelta ideale

Se volete provare, chiedete consiglio al vostro parrucchiere, ma non fate esperimenti casalinghi perché rischiereste di rovinare irreparabilmente i capelli.

Photo: www.nsmbl.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI