Come illuminare il soggiorno

Guida Guida

Impara ad ottenere un’illuminazione perfetta per la parte più pubblica della casa, il soggiorno. 

Il soggiorno è la stanza della casa destinata alla socializzazione: essendo quindi la zona più pubblica deve essere illuminata al meglio per dare il giusto valore agli oggetti e agli arredi.
A differenza dell’ingresso o dei locali di transito e disimpegno come i corridoi, nel soggiorno è bene predisporre una luce di alta qualità cromatica capace di dare il massimo risalto a tutti i materiali, consentendo una buona percezione di volumi e superfici.

Poiché il soggiorno è costituito da una serie di aree o poli come la zona divano o la zona tavolo, è opportuno creare un tipo di illuminazione a "centro luminoso" ponendo cioè una fonte di luce, di solito un lampadario, al centro di ogni area in modo che le persone ricevano la luce frontalmente e da entrambi i lati rispetto viso e busto.

Un altro tipo di schema luminoso è quello della "corona luminosa" che consiste nel creare una corona di luce alle spalle delle persone in grado di illuminare le persone poste di fronte alle prime. Di solito questo genere di illuminazione prevede il posizionamento di un oggetto luminoso collocato in parte o su una parete come ad esempio un’applique.

In soggiorni dai soffitti particolarmente alti, o che presentano inclinazioni e travi in evidenza, è molto interessante l’uso di impianti luminosi a cavi tesi, cioè lampade alogene alimentate dagli stessi cavi di sospensione.

Oggi come oggi le soluzioni tecniche offerte dai lighting designer per il salotto sono una miriade, dai grandi volumi luminosi a parete o a soffitto che diffondono luce filtrata e colorata agli oggetti modulari installati a filo di parete, dagli apparecchi a sospensione con luce filtrata o luce diretta ai moduli di vetro colorato con retroilluminazione diffusa ma, fondamentalmente, sono tutti quanti riconducibili ai due schemi elementari sopra indicati e cioè al centro luminoso o alla corona luminosa.

photo My living room at night  via photopin.com
 

Dilatare lo spazio

Per dilatare lo spazio di uno soggiorno angusto prova ad abbondare con i punti luce sia sui piani orizzontali che su quelli verticali. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI