Arredamento

Come arredare il soggiorno

Il soggiorno, cuore della casa, è il luogo per eccellenza dove ci si riunisce e si accolgono gli ospiti: arredarlo con stile non è difficile, basta seguire alcuni semplici consigli. 

Il soggiorno, cuore della casa, è il luogo per eccellenza dove ci si riunisce e si accolgono gli ospiti: arredarlo con stile non è difficile, basta seguire alcuni semplici consigli. 

Il soggiorno o la zona living (per dirla all'inglese)è lo spazio vitale della casa destinato ad attività di vario genere come la lettura, il relax, la conversazione o la visione della tv, pertanto è necessario arredarlo in maniera pratica, accogliente e funzionale.

Arredare il salotto con stile e praticità

Vediamo, quindi, cosa non deve assolutamente mancare in una zona living bella a vedersi, ma anche comoda e pratica a viversi. Ricordiamoci, infatti, che una casa deve essere anche vissuta e ogni suo elemento deve essere funzionale all'uso, complementi del soggiorno compresi.

Divani e poltrone

E’ fondamentale che poltrone e divano, simboli di riposo e ospitalità, siano confortevoli: il trend che va per la maggiore è un tipo di divano lineare con sedute profonde e schienali alti.

Comodità fa anche rima con praticità e quindi, oltre alla forma, è bene far attenzione anche ai tessuti e ai rivestimenti con cui è realizzato. Opta quindi per tessuti facili da lavare, dalle tinte unite o dai disegni leggeri sempre facili da abbinare al resto dell’arredo.

Soggiorno: idea d'arredo

Foto Katarzyna Białasiewicz © 123RF.com

Mobili e complementi modulari

Ultimamente vanno molto di moda i mobili modulari, cioè ripiani, cassetti e vetrinette combinabili, per lo più caratterizzati da linee rette e forme semplici. I mobili di questo genere prevedono la possibilità di aggiunte successive: sono molto funzionali e rappresentano la soluzione ideale per accogliere libri, soprammobili, oggetti vari, impianti hi-fi e televisore.

Da non sottovalutare in un soggiorno è la presenza di un tavolino da collocare davanti al divano come piano d’appoggio oppure ai suoi lati, come supporto per lampade. Puoi sceglierli tra un’ampia gamma di forme e dimensioni oltre che fra una gran varietà di materiali (acciaio, ferro battuto, marmo, legno, cristallo).

Personalizza l'ambiente: quadri, sculture e complementi d'arredo

Ogni soggiorno che si rispetti deve rispecchiare la nostra personalità. Solo così ci sentiremo a casa e a nostro agio. Arredare con i quadri, per esempio, è un'ottima idea, ma anche posizionare piccole sculture di nostro gusto su ripiani ed eventuali mensole.

Per rendere più caldo l'ambiente, poi, potresti optare per un tappeto e, se sei un accanito lettore, non dimenticare di prevedere uno spazio per una bella libreria. 

Soggiorno grande o piccolo? Qualche consiglio

Se hai la fortuna di disporre di un soggiorno ampio cerca di non sovraccaricarlo con troppi mobili e, se necessario, eliminane alcuni di scarsa utilità sostituendoli con altri più efficienti e funzionali: tiene presente che un arredo elegante nasce dalla semplicità e dall’equilibrio delle varie componenti.

Nel caso, invece, tu abbia un soggiorno piccolo evita di posizionare un divano troppo ingombrante altrimenti rischi di opprimere l’ambiente, opta invece per poltrone collocabili ovunque e mobili leggeri e facili da spostare.

foto © 4matic - Fotolia.com

Tipsby Dea

Per un soggiorno luminoso

In un soggiorno la luce, di norma, dovrebbe essere soffusa: se per te non fosse sufficiente, puoi integrarla facilmente con altri punti luce che ti consentiranno di svolgere qualsiasi attività, soprattutto la lettura, anche negli angoli più appartati.