Come arredare casa in stile georgiano

Guida Guida

Arredi dalle forme simmetriche e dai colori naturali, arricchiti da raffinati lavori d’intarsio: sono queste le caratteristiche principali dello stile georgiano

Arredare casa propria in stile georgiano significa scegliere arredi dalle forme armoniche e simmetriche e mobili dalle raffinate decorazioni d’intarsio nonché colori delicati e naturali.

Lo stile georgiano ha caratterizzato l’Inghilterra del Settecento, soprattutto durante i regni di Giorgio I e Giorgio II per poi diffondersi nel resto d'Europa e ancora ai giorni nostri risulta particolarmente stimato grazie alle sue caratteristiche di sobrietà ed eleganza.

Lo stile georgiano richiede ampi spazi per cui è più indicato per ville e abitazioni di una certa importanza mentre è meno adatto ad un piccolo appartamento

I mobili in stile georgiano mantengono prevalentemente una colorazione naturale, in particolare è apprezzato il rosso mogano tirato a lucido che però rischia di conferire alle stanze un aspetto buio, ragion per cui si tende a mantenere le pareti chiare: le tinte preferite sono quelle pastello come il rosa polvere, il bianco, il panna, l’azzurrino e il verde pisello.

Sul pavimento per lo più in parquet, trionfano grandi tappeti su cui poggiano le gambe affusolate dei mobili finemente lavorate e terminanti con la tipica forma a zampa di animale.

Grande importanza è data inoltre alle poltrone ad ali caratterizzate da una seduta molto bassa, uno schienale alto, a forma trapezoidale, arricchito ai lati da lunghi poggiatesta che arrivano fino ai braccioli.

Le poltrone in stile georgiano, realizzate in velluto o damasco, risultano particolarmente comode e spaziose

Non mancano poi credenze e scrittoi dalle linee eleganti e simmetriche, pieni di cassetti, cassettini, ripiani a scomparsa e scomparti segreti, sempre realizzati in legno lucido. Un tocco di lucentezza è dato dai grandi lampadari a grappolo e dalle grandi specchiere ricche di decorazioni che illuminano l’ambiente.

Completano l’arredo georgiano i voluminosi tendaggi di tessuto pesante, come velluto e damasco e i soprammobili a vista come le ceramiche esposte nelle credenze o i vasi in argento e bronzo o gli orologi da mensola di solito posizionati sopra il camino.

Foto © soundsnaps - Fotolia.com

Sedie georgiane

Le sedie in stile georgiano sono caratterizzate da larghe sedute e presentano uno schienale di forma arrotondata, ovale o a conchiglia.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI