Come organizzare un party in spiaggia

Guida Guida

Nelle calde sere d’estate cosa c’è di meglio che organizzare un party sulla spiaggia? Ecco alcuni consigli per una festa indimenticabile!

Se hai la fortuna di trascorrere le tue vacanze estive al mare, ti si presenta un’ottima opportunità di organizzare un party in spiaggia per festeggiare il compleanno di qualcuno o semplicemente per stare in compagnia e far nascere nuove amicizie.

Un party in spiaggia di tutto rispetto non deve però essere improvvisato: occorre un'organizzazione ben studiata per far filare tutto liscio come l’olio, senza imprevisti ed intoppi.

Innanzitutto, una volta individuata la spiaggia dove ti piacerebbe allestire la festa, dovrai chiedere il permesso al proprietario dello stabilimento balneare oppure, se la spiaggia è pubblica, alle autorità locali indicando l’ora e il giorno dell’evento.

Stila una lista degli invitati: dovrai conoscere il numero esatto dei partecipanti per procurare cibo a sufficienza e farti un’idea dell’età media.

Qualora fosse prevista la presenza anche di bambini sarà una buona cosa organizzare per loro qualcosa di speciale in modo che possano divertirsi in totale sicurezza e lasciare tranquilli gli adulti.

Cura nel dettaglio l’accompagnamento musicale e le decorazioni della zona dove allestirai il tavolo da cena o il buffet: l’ideale sarebbe appendere delle lanterne luminose in grado di creare un’atmosfera unica sotto il cielo stellato.

Se non decidi per il classico barbecue a base di carne o pesce, magari appena pescato sul posto, puoi sempre cercare soluzioni alternative veloci come insalate di riso o di pasta fredda, focacce, pizzette e panini a volontà.

Non dimenticare di offrire frutta fresca come albicocche, ciliegie, meloni e angurie magari servite insieme a del buon gelato artigianale. Immancabili le bibite che devono essere sempre fresche al punto giusto: offri cocktail, alcolici e analcolici, per soddisfare le esigenze e i gusti di tutti gli invitati.

Se decidi di accendere un falò in spiaggia assicurati che sia permesso e, a festa finita, ricordati sempre di spegnerlo.

Infine, per la sicurezza di tutti, accertati che al party sia presente anche un bagnino in modo che, se qualcuno decidesse di fare il bagno di mezzanotte, ci sia qualcuno in grado di intervenire e prestare soccorso.

Foto © .shock - Fotolia.com


 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI