Come posizionare le posate in tavola

Guida Guida

Sai come vanno disposte correttamente le posate sul tavolo? Impara ad apparecchiare anche la tavola più informale!

A seconda che la tavola sia apparecchiata in modo semplice o in maniera più formale, per occasioni speciali, le posate per ogni singolo coperto variano da un minimo di tre a molte, tante quante i piatti di portata serviti.

Le posate da tavola, usate per primi e secondi, comprendono un paio di forchette, un coltello e un cucchiaio: la forchetta e il cucchiaio più grandi sono usate per servire ai commensali le varie pietanze.

Per mangiare il pesce si usano forchetta e coltello appositi, con lama non affilata, lo stesso vale per la frutta che prevede l'uso di un coltello e una forchettina, mentre per il dolce si usa un cucchiaio di misura media oppure una forchetta media e generalmente con un bordo semi-tagliente.

Le posate vanno collocate in base all'ordine d'uso, dall'esterno verso l'interno: una volta stabilito il menù e il numero delle pietanze che verranno servite si procede a disporre il numero di posate sufficienti.

A sinistra vanno posizionate le forchette con le punte verso l'alto, mentre a destra si dispongono i coltelli con la lama rivolta verso il piatto e il cucchiaio, alla destra del coltello, con la parte concava verso l'alto.

Le posate per il dolce vanno messe orizzontalmente sopra il piatto: la forchettina con il manico verso sinistra, mentre il cucchiaino e il coltello con il manico verso destra.

Le posate per la frutta e i cucchiaini del caffè vengono portate solo al momento di servire la frutta e il caffè.

Quando durante il pasto si effettua una pausa, ad esempio per bere o servirsi di altro, le posate vanno messe sul piatto senza mai incrociarle: il coltello si mette ad ore quattro con la lama rivolta verso il centro del piatto e il manico appoggiato a destra, mentre la forchetta si mette a sinistra, ad ore otto con le punte rivolte verso il basso vicine alla punta del coltello.

A fine pasto invece le posate vanno posizionate con il manico appoggiato al piatto ad ore sei e mezza: il coltello va messo a destra con la lama all'interno e la forchetta a sinistra con le punte rivolte verso l'alto, in questo modo l’eventuale lavoro nel ritirare il piatto del cameriere sarà agevolato.

Foto © Gordana Sermek - Fotolia.com

Posate particolari

Le posate impiegate per mangiare cibi più inusuali, come le pinze per lumache, vanno posizionate alla sinistra del piatto ad eccezione della forchetta per le ostriche che va messa sulla destra. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI