Come farsi risarcire il bagaglio perso

Guida Guida

Se la compagnia aerea con cui hai viaggiato ha perso o danneggiato il tuo bagaglio, anche quello a mano, hai diritto a ottenere un risarcimento. 

Quando si parte in aereo per le vacanze o si rientra dalle ferie, si teme di perdere il bagaglio: davanti al nastro trasportatore non si vede la propria valigia o peggio ancora la si ritrova danneggiata. Che fare in questi casi?

Innanzitutto occorre denunciare la scomparsa del proprio bagaglio rivolgendosi all’ufficio oggetti smarriti dell'aeroporto ovvero allo sportello Lost and found

Si deve presentare il proprio biglietto aereo e lo scontrino bagagli e poi compilare il modulo Pir (Property irregularity report), cercando descrivere più dettagliatamente possibile il proprio bagaglio, ovvero indicando dimensione, colore, marca della valigia.

In genere l'80% dei bagagli smarriti viene ritrovato in 24 ore, il restante 20% entro 3 giorni: se ciò non accade e ti trovi lontano da casa è possibile chiedere un mini rimborso per le spese urgenti.

Alcune compagnie aeree sono solite fornire ai clienti una cifra da utilizzare per l’acquisto di alcuni beni di prima necessità come ad esempio il rasoio, il pigiama e la colazione ma bisogna ricordarsi di conservare tutti gli scontrini per dimostrare gli acquisti compiuti.

Nel caso in cui il bagaglio risulti perso o rovinato o venga consegnato in ritardo si ha diritto a ottenere un risarcimento fino a circa 1220 euro da compagnie aeree Ue in tutto il mondo.

Le compagnie che non aderiscono alla Convenzione di Montreal del 1999 forniscono invece un risarcimento fino a 20 euro per kg, con un tetto massimo di 388 euro.

Se ti ritrovi con il bagaglio danneggiato devi segnalarlo il prima possibile alla compagnia aerea: hai tempo entro sette giorni dalla ricezione della valigia per farlo ma non è detto che la compagnia ti rimborsi. La compagnia può ad esempio dimostrare di aver adottato tutte le misure possibili per evitare il danno o dimostrare che il danno è dovuto a un difetto dello stesso bagaglio.

Se invece la valigia ti viene consegnata in ritardo hai al massimo 21 giorni per richiedere il rimborso e due anni di tempo dalla data di consegna per intraprendere altre azioni legali.

Foto Credit © chalabala - Fotolia.com

Dichiarazione di valore

Se viaggi con oggetti di un certo valore economico puoi anche ottenere un rimborso superiore a 1223 euro a patto che tu abbia fatto la dichiarazione di valore al check-in.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI