Come affittare casa a studenti universitari

Guida Guida

Se disponi di un appartamento di proprietà e hai deciso di affittarlo a degli studenti universitari ecco alcuni consigli che potrebbero tornarti utili. 

Affittare un immobile di proprietà a studenti universitari può rappresentare un’entrata economica in più che di questi tempi di crisi non può che tornare utile.
 
Per raggiungere questo scopo è però importante che siano soddisfatte tutta una serie di condizioni, prima fra tutte la vicinanza ad un polo universitario.
 
E’ del tutto logico che uno studente fuori sede decida di andare ad abitare in un appartamento che sia nelle immediate vicinanze dell’Università in cui studia: in questo modo i costi di trasporto saranno abbattuti completamente.
 
Dunque se si possiede un immobile che si trova a chilometri di distanza da una struttura universitaria, decidere di affittarlo a degli studenti probabilmente non è l’idea migliore.
 

Trovare inquilini universitari è facile perché basta inserire un annuncio su appositi siti internet studenteschi o affiggere degli annunci cartacei nelle bacheche di facoltà indicando tutte le informazioni relative al contatto, all’appartamento e alla zona.

Poiché il tempo di permanenza degli studenti in Università è limitato alla durata degli studi, di solito non si offrono i soliti contratti di 4 anni + 4 di rinnovo ma si deve optare per dei contratti d'affitto di natura transitoria o offrire un contratto d'affitto per studenti fuorisede.

La prima tipologia di contratto può avere una durata da 1 a 18 mesi mentre il secondo tipo di contratto dura dai 6 ai 36 mesi. Purtroppo stipulando questi contratti non si può godere delle agevolazioni fiscali sull'affitto né beneficiare di uno sgravio sulla relativa imposta.

Infine vale sempre la pena informarsi sulla reale capacità di pagare l’affitto da parte degli studenti prima di stipulare il contratto onde evitare di avere a che fare con inquilini morosi: di solito sono i genitori che si fanno carico di tale incombenza a meno che non si tratti di studenti lavoratori che dunque possono contare su uno stipendio.

Foto © lightpixel - Fotolia.com

Affittacamere

Si può anche decidere di affittare agli studenti una stanza o più stanze della propria casa: per questo tipo di è sufficiente rilasciare all’inquilino la ricevuta per l’affitto percepito.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI