Come risparmiare con la caldaia a gas

Guida Guida

Se vuoi risparmiare sulla bolletta del gas ti conviene imparare a regolare la caldaia e farla funzionare nel modo più efficiente possibile.  

Durante l’inverno, regolare la caldaia a gas è di fondamentale importanza se si vuole risparmiare sulla bolletta.

Ovviamente, prima di intervenire direttamente sulla caldaia, è opportuno provvedere a  migliorare l’isolamento termico della casa, sigillando tutti i possibili spifferi d’aria provenienti da porte e finestre.

Conviene poi controllare la presenza di eventuali dispersioni di calore nei tubi dell’impianto di riscaldamento che portano alla caldaia o che si trovano sulle pareti retrostanti.

Una volta appurato che non sussistono dispersioni di calore, si procede a regolare la temperatura della caldaia installando in casa un timer centralizzato che va impostato in modo da abbassarsi automaticamente quando raggiunge una certa temperatura.

Si può intervenire così direttamente sulla caldaia a gas diminuendo l’intensità della fiamma pilota e la forza del bruciatore: agendo in questa maniera si può arrivare a ridurre di circa il 20% il consumo energetico in casa.

E’ possibile anche effettuare un altro tipo di regolazione intervenendo sulla pressione del bruciatore: con una chiave a brugola si agisce in prossimità dell'ugello regolandone la posizione. Se si regola l’augello sulla posizione di destra la pressione di taratura del bruciatore aumenta, viceversa diminuisce regolandolo sulla posizione di sinistra.

Bisogna tenere presente che una corretta manutenzione della caldaia, effettuata prima dell’inverno, contribuisce molto a risparmiare sulla bolletta del gas poichè le sue prestazioni saranno ottimali

Anche valutare l’acquisto di una caldaia a condensazione costituisce una soluzione vincente: anche se l’investimento iniziale è costoso, alla lunga i risparmi sui consumi energetici si vedono e sono significativi.

Foto @www.nonsprecare.it

Temperatura indoor ideale

La temperatura in casa non dovrebbe superare i 20 C°: un solo grado in più aumenta i consumi in bolletta dell’8%.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI